in foto: Chantelle Harlow

Spesso la vitiligine, il disturbo della pelle che provoca macchie più chiare  a causa della carenza di melanina, mette a disagio le persone che ne soffrono: queste discromie infatti, colpiscono sia l'uomo che la donna, e se in alcuni casi possono rendere difficile anche la vita di tutti i giorni, in altri diventano un vero e proprio simbolo di tolleranza: alcune modelle con la vitiligine infatti sono diventate delle vere e proprie icone. Come fare per coprirle? Con il trucco si può ottenere una pelle uniforme e compatta, nascondendo le macchie più chiare. È importantissimo però curare la pelle con una protezione solare adeguata per evitare scottature.

Quale tipologia di prodotto scegliere per coprire le macchie di vitiligine.

A differenza delle normali imperfezioni della pelle, per coprire le macchie di vitiligine è necessario un prodotto più denso e coprente, in grado di uniformare totalmente l'incarnato senza appesantirlo o creare l'effetto maschera. Il segreto è stendere il prodotto lavorandolo con cura per sfumarlo al meglio, in modo da creare un make up uniforme e il più possibile naturale. In commercio esistono diverse tipologie di prodotto adatte a queste esigenze: i fondotinta per il corpo come il Dermablend Fondotinta Correttore Corpo di Vichy (29,00€)  sono adatti a nascondere l'imperfezione su gambe, braccia e decolletè, non lasciano traccia sugli abiti e durano a lungo; per il viso invece sono perfetti sia i liquidi che i prodotti compatti come il Toleriane Teint di La Roche Posay (19,70€) o la Couvrance Crema Colorata Compatta di Avéne (22,00€). Questa particolare formulazione permette un'alta copertura e una durata estrema, indispensabile per garantirti un make up perfetto per tutta la giornata.

Come stendere il prodotto.

Essendo il prodotto generalmente molto denso e corposo devi dedicare qualche minuto in più alla stesura rispetto al normale fondotinta. È sconsigliato stenderlo con le mani, mentre sono da preferire spugnette e pennelli. Invece di utilizzare le classiche spugnette in latrice che assorbono una grande quantità di prodotto e lasciano traccia della stesura sulla pelle, prova la Beauty Blender (18,50€), la famosa spugnetta utilizzata da make up artist e celebrities: a differenza delle spugnette in lattice non assorbe il prodotto, ti permette di lavorarlo e sfumarlo sul viso senza lasciare alcun segno dell'applicazione e il tuo incarnato sarà uniforme e naturale. Se preferisci utilizzare il pennello hai l'imbarazzo della scelta: The Face II di Marc Jacobs (45,00€) nasce come pennello per l'applicazione del fondotinta compatto ma puoi utilizzarlo anche con quelli liquidi; Pennello Fondotinta N° 62 di Sephora (25,90€) ti permette di ottenere una coprenza elevata ed è adatto a tutti i tipi di fondotinta, mentre il Good Karma Optical Blurring Brush di Urban Decay (25,00€) ti aiuterà a stendere in modo omogeneo il fondotinta levigando allo stesso tempo la pelle. Sia che usi il pennello o la spugnetta il consiglio è cominciare ad applicare il prodotto poco alla volta, scaldandolo per qualche secondo sul dorso della mano prima di applicarlo sul viso. Il secondo step prevede l'applicazione sul viso dove dovrai stendere il prodotto partendo dal centro del viso verso l'esterno, facendo molta attenzione a sfumare perfettamente i bordi.

Come truccare il viso con la vitiligine.

La scelta del colore del fondotinta in questo caso è ancora più importante: il colore dovrà essere perfettamente identico a quello del tuo incarnato. Per trovare il colore giusto dovrai provare il fondotinta in una zona in cui non sono presenti discromie: il fondo dovrà fondersi completamente con il colore del tuo incarnato. Se necessario puoi anche provarlo in una zona più chiara per testare l'effettiva coprenza del fondotinta: in questo modo riuscirai a vedere se anche il colore è perfetto o se hai bisogno di una tonalità differente. Per prima cosa, prima ancora di stendere il fondotinta, dovrai applicare una crema idratante non troppo grassa con fattore di protezione solare per proteggere la pelle in particolar modo nelle zone più chiare: è perfetta la Superdefense SPF 20 di Cilinique (54,00€) che oltre ad idratare e proteggere dal sole ha anche un effetto anti età. Dopo il fondotinta dovrai invece applicare una cipria per fissare il prodotto e aumentare ulteriormente la sua durata: per un effetto opaco e naturale puoi provare il Dermablend Fissatore in Polvere (19.90€). Invece di un blush colorato applica un terra opaca come la Terracotta 4 Seasons di Guerlain (56,00€) che darà al tuo viso definizione e un look estremamente naturale.