Dopo i risultati della Brexit, che hanno mostrato la volontà del popolo britannico di uscire dall'Unione Europea, il primo ministro britannico David Cameron ha rassegnato le sue dimissioni, abbandonando la carica dopo ben 6 anni. A tre settimane dal voto, a prendere il suo posto è Theresa May, una politica britannica nominata ieri Primo ministro del Regno Unito e leader del partito conservatore. Oltre ad essere la seconda donna della storia a guidare il governo del paese, ha dimostrato di essere estremamente rivoluzionaria anche in fatto di look.

Dopo essere arrivata al numero 10 di Downing Street insieme al "first husband" Philip, ha incontrato a Buckingham Palace la regina Elisabetta II, che le ha affidato il compito di formare il governo. Sarà lei a scegliere i nomi del Cancelliere dello Scacchiere, del ministro degli Esteri e di quello dell'Interno. Per l'occasione, ha sfoggiato un look decisamente singolare. Theresa May ha indossato infatti un abito al ginocchio coperto da un cappotto nero e giallo firmato Amanda Wakeley, arricchito da una sobria collana al collo, ha scelto poi un'acconciatura semplice ed essenziale ma, per completare il tutto, ha optato per delle scarpe con il tacco maculate di L.K Bennett.

Una scelta decisamente insolita per una donna che ricopre una carica tanto importante. Theresa ha dimostrato di avere un carattere forte e di non temere le critiche quando si parla di outfit. Il suo look è apparso elegante e formale, anche se non ha rinunciato allo stile. Ha curato e personalizzato tutto in ogni dettaglio, dando prova di saper scegliere in modo impeccabile gli abiti da sfoggiare nelle occasioni ufficiali. Guardando gli abbinamenti fatti nel corso della sua carriera, è chiaro che non ama essere sobria, preferisce indossare colori forti, le stampe vistose e le fantasie animalier. Non è la prima volta, infatti, che sfoggia delle scarpe maculate, ne ha di tutti i tipi, dalle ballerine ai décolleté dal tacco alto. Riuscirà a diventare una regina di stile come Kate Middleton?