Tornare alla normalità dopo aver terminato le vacanze estive non è mai semplice: la nostalgia della spiaggia, del tempo libero e delle piacevoli serate trascorse può colpire da un momento all'altro e non sempre si è pronti ad affrontare lo stress dei primi giorni di lavoro. Come fare per combatterlo?

Le tisane possono essere un valido aiuto: sono da preferire quelle dal gusto dolce, come ad esempio lavanda o malva; per ritrovare l'energia e non lasciarsi sopraffare dalla stanchezza, è perfetto il ginseng oppure la rodiola, che trovi anche sottoforma di integratori, da assumere preferibilmente al mattino. Lo stress potrebbe portarti ad abusare di alcuni vizi, come per esempio il fumare: inizia il periodo post rientro con un nuovo proposito, e smetti di fumare! Se ti sembra di non farcela, puoi trovare il supporto giusto nei fiori di Bach: fatti preparare dal farmacista una soluzione a base di Walnut, Crab Apple, Agrimony, Impatiens e Cherry Plum; basteranno 4 gocce 4 volte al giorno.

Lo stress ti colpisce all'improvviso con crisi di ansia e nervosismo? Prepara dei sacchetti con le foglie di timo e portalo sempre con te: potrai annusarlo nei momenti critici per calmarti all'istante. L'aromaterapia può essere anche un valido alleato: posiziona il diffusore sulla scrivania del tuo ufficio e scegli l'olio essenziale di lavanda come aroma. Un rimedio naturale per rilassarsi e dire addio allo stress può essere l'impacco di zenzero: la sera, dopo il lavoro, prepara un impacco con la polvere di zenzero e del latte, da miscelare fino a ottenere un composto cremoso. Applicalo sul viso fino alla completa essiccazione poi rimuovi con acqua fresca. Visto che l'estate non è ancora finita, fai il pieno di sole: in pausa pranzo, invece che stare chiusa in ufficio, vai al parco e pranza in mezzo alla natura, godendoti una pausa di relax. In questo modo subirai meno lo stress del passaggio tra la luce del sole della spiaggia a quella della luce artificiale dell'ufficio.