Stav Strashko è la modella israeliana di 24 anni, la cui storia ha fatto il giro del web qualche anno fa. E' gender fluid, ha un aspetto androgino e sfila sulle passerelle femminili nonostante sia nata uomo. Del resto, non è difficile scambiarla per una donna a tutti gli effetti: è bionda, bellissima, affascinante e ha delle movenze così seducenti che potrebbe tranquillamente prendere il posto delle top più gettonate del momento.

Stav Strashko, il nuovo volto Sisley.

Oggi, ad anni di distanza dal suo debutto nel fashion system, continua a non amare le distinzioni sessuali, considerate solo delle convezioni stabilite dalla società. Certo, ormai le colleghe non la fanno più sentire in imbarazzo e la trattano come tutte le altre ma i pregiudizi, si sa, sono duri a morire. Perché si è tornato a parlare di lei? E' la protagonista della campagna pubblicitaria Sisley #oneofakind. "Qualche momento di difficoltà c’è stato. Ci sono brand più conservatori che non osano utilizzare una modella trans e altri che cercano quello che fa tendenza", ha dichiarato la modella trans, fiera di essere il volto di Sisley poiché attraverso la moda può ancora una volta portare l'attenzione sul genere fluido, spingendo sempre più persone a fare outing.

A post shared by sisley_fashion (@sisley_fashion) on

La somiglianza con Kate Moss.

La cosa più incredibile che le è capitata negli ultimi tempi è che è stata paragonata a Kate Moss e, naturalmente, non può che sentirsi onorata. Per il futuro ha un sogno nascosto nel cassetto: recitare e muovere i primi passi nel mondo del cinema e delle serie televisive. Nel frattempo, però, si gode il successo nella moda ed è pronta per prendere parte alla prossima Milano Fashion Week, nella speranza di raggiungere gli stessi incredibili risultati della "regina della moda" Kate Moss.