Sembrerà assurdo ma le donne intelligenti non sono così fortunate come si potrebbe immaginare. Anche se le loro capacità mentali riescono a dargli una marcia in più, permettendogli di brillare nel mondo del lavoro, non le aiutano dal punto di vista sentimentale. A giudicare da una recente ricerca che ha avuto un incredibile successo negli ultimi giorni, le donne intelligenti sarebbero quelle che con maggiore probabilità rimarranno single.

Sarà perché si sentono indipendenti, tanto da non aver bisogno di un potenziale partner che le sostenga, o perché con la loro forza e la loro determinazione incutono un certo timore, ma gli uomini si sentono minacciati da figure simili e preferiscono avere al  proprio fianco qualcuna intellettualmente meno stimolante. Sposare una donna intelligente, però, non ha solo conseguenze negative, potrebbe portare anche incredibili benefici alla propria salute. A dimostrarlo, uno studio di qualche tempo fa condotto presso l'Università di Aberdeen, secondo il quale convolare a nozze con una partner sveglia e brillante riuscirebbe a ridurre il rischio di demenza negli uomini.

La stimolazione mentale riuscirebbe a mantenere il cervello attivo, così da allontanare i possibili sintomi della malattia e da allungare la vita. Insomma, coloro che vogliono rimanere in buona salute sia fisica che intellettuale con l'avanzare dell'età farebbero bene a evitare le donne poco brillanti. Sposare una donna intelligente potrebbe rivelarsi un vero e proprio elisir di lunga vita, oltre che un piacere per la propria mente.