Laura Biagiotti è scomparsa questa notte a Roma, dopo essere rimasta nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Sant'Andrea di Roma per un'intera giornata a causa di un attacco cardiaco che le ha provocato gravi danni cerebrali. I funerali si terranno domani nella capitale nella chiesa di Santa Maria degli Angeli a piazza della Repubblica. Sono moltissime le star del mondo dello spettacolo che hanno voluto dedicarle un ultimo pensiero prima ancora della cerimonia funebre, da Maria Grazia Cucinotta a Elena Santarelli e Giovanni Ciacci. La stilista ha avuto il merito di creare un'azienda tutta al femminile, portando l'eccellenza italiana nel mondo.

Anche se è stata la prima ad aver sfilato in Cina e in Russia, è sempre rimasta legata alle sue radici, in particolare a Roma, la città in cui è nata e ha vissuto per tutta la vita, definita da lei stessa "una sorta di Itaca da cui ripartire e mai distaccarsi". Avrebbe potuto trasferire il suo atelier di prêt-à-porter in altre città ma è rimasta fedele alla capitale, pur sapendo che non era la scelta più vantaggiosa dal punto di vista professionale, dimostrando dunque un immenso coraggio. La Biagiotti ha creduto nella "grande bellezza" della Città Eterna e si è trasformata in una mecenate, investendo sul suo patrimonio artistico e restaurando monumenti nazionali come la Scala Cordonata del Campidoglio, le fontane di Piazza Farnese o il Castello di Marco Simone di Guidonia, diventato poi la sua dimora.

E' proprio perché ha amato immensamente la sua città che le ha dedicato anche il celebre profumo per uomo e per donna diventato best seller, prodotto per la prima volta nel 1988 e diventato simbolo della cultura del nostro paese, nonché nel Made in Italy. Nella descrizione dell'ultima fragranza prodotta dalla sua azienda, Roma Passione, c'è scritto: "Tutte le strade, si sa, portano a Roma, la città degli innamorati che fa sempre innamorare anche di sé. Laura Biagiotti scrive un altro avvincente capitolo olfattivo dopo Roma e Blu di Roma, due fragranze iconiche di grande successo. Roma Passione racconta un'intensa storia d'amore. Protagonisti un uomo, una donna e Roma"

Il prezioso e iconico profumo dal flacone che riproduce le scanalature delle colonne romane evoca le magiche atmosfere del cinema di "Vacanze Romane" e della Dolce Vita, trasmettendo emozioni forti come l'amore e la passione. La Biagiotti ha voluto così rendere omaggio alla città che l'ha stregata e che le ha permesso di raggiungere il successo: il profumo Roma rimarrà per sempre un simbolo del suo amore per la capitale.