I chili di troppo e la ritenzione idrica sono due dei peggior nemici delle donne: cuscinetti di grasso, cellulite e silhouette appesantita non piacciono proprio a nessuno, specialmente quando si tratta di affrontare la prova costume. Esiste però un rimedio alquanto strano e bizzarro che sembra essere un toccasana per la tua linea. Di cosa si tratta? Del balsamo che usi abitualmente per curare il raffreddore.

Se fino ad oggi l'hai utilizzato per decongestionare il naso e per lenire il rossore causato dal raffreddore, sappi che con questo ingrediente puoi creare una crema fai da te contro la cellulite e le adiposità localizzate. Secondo alcuni esperti di rimedi fai da te infatti il comunissimo balsamo conosciuto con il nome di Vicks VapoRub sembra essere più efficace di una crema anticellulite: tutto quello che dovrai fare è miscelare al balsamo della canfora, del bicabornato e dell'alcol, applicando poi il composto sulle zone incriminate, lasciandolo agire per almeno 30 minuti dopo aver avvolto la parte trattata con della pellicola trasparente.

Sembra che il metodo ideale per bruciare i grassi e ridurre la cellulite sia quello di tenere al caldo con un asciugamano o con una coperta la zona sulla quale hai applicato l'unguento, per rendere più benefico il trattamento. Un trattamento che spopola sui social e sui beauty blog, specialmente quelli oltre oceano, ma che lascia qualche dubbio sulla sua efficacia: sicuramente non è sufficiente applicare un balsamo fai da te per ridurre il grasso in eccesso o eliminare la cellulite senza seguire una dieta sana e bilanciata e senza un allenamento mirato. C'è chi usa il balsamo anche per contrastare le smagliature: grazie alla sua consistenza burrosa e nutriente, il balsamo contro il raffreddore potrebbe rivelarsi utile per rendere la pelle più elastica e morbida, rendendo così le smagliature meno evidenti.

Il dubbio sulla sua efficacia comunque rimane, e viene da chiedersi se non ci siano effetti collaterali: l'alcol utilizzato per creare l'unguento miracoloso per esempio, potrebbe creare irritazioni sulle pelli più sensibili? Meglio seguire un regime alimentare sano e fare affidamento su un allenamento mirato, meglio ancora se entrambi sono seguiti da professionisti.