Il principino George sta crescendo e, dopo aver compiuto 4 anni, è arrivato per lui il momento di andare a scuola per la prima volta. Ieri ha sentito suonare la prima campanella della Thomas's Battersea, uno degli istituti più prestigiosi di Londra dove passerà i prossimi 9 anni, e le foto che lo ritraggono al fianco di papà William in un momento tanto importante hanno gira fatto il giro del web. Ad aver fatto discutere non è stata solo la retta annuale da 20.000 sterline e l'uniforme firmata da John Lewis ma anche il trattamento che riceverà l'erede al trono britannico.

Quale sarà il cognome del principe George?

Sono moltissimi coloro che si sono chiesti come verrà chiamato il piccolo, visto che non è opportuno che venga appellato "Vostra Altezza" sia dalle maestre che dai compagni di classe. Solitamente i rappresentanti della Royal Family inglese hanno dei cognomi così complessi che per comodità vengono identificati con dei semplici numeri come ad esempio è capitato alla regina Elisabetta II. Per tutti quelli che non portano la corona, invece, è inutile usare un cognome, visto che sono così famosi che tutti li conoscono come principe o principessa. Per George, però, è stata fatta una richiesta ben precisa: il bimbo dovrà essere trattato in modo "normale" proprio come tutti gli altri coetanei.

Tecnicamente il suo cognome dovrebbe essere Mountbatten-Windsor ma, essendo un po' troppo difficile per la quotidianità, si opterà per qualcosa di diverso. Così come è capitato a William ed Harry, che hanno preso il cognome "Galles" in onore del papà Carlo, principe del Galles, anche George si chiamerà Cambridge dal titolo di suo padre. Insomma, al momento dell'appello, l'erede al trono britannico sarà per tutti "George Cambridge".