Betty Jo Simpson era una delle nonne più famose del web. Ha sempre avuto un profilo Instagram e, mentre combatteva la sua dura battaglia contro il cancro, non faceva altro che condividere le sue foto, per mostrare che la malattia deve essere affrontata con ottimismo. Ha quasi raggiunto i 600.000 followers, nonostante sia morta lo scorso agosto. Suo nipote, Zach Belden, infatti, continua a condividere le sue vecchie foto per non dimenticarla.

Lo scatto in cui Betty mostra la lingua blu è diventato così popolare da scatenare una vera e propria mania tra le celebrità, che si scattano selfie con la lingua blu, proprio come la nonna più famosa di Instagram. Cara Delevingne, Selena Gomez e Hayden Panetierre sono solo alcune delle star che hanno seguito questa tendenza. Quella foto era stata scattata durante l'ottantesimo compleanno della nonna, dopo che aveva mangiato un dolce di quel colore. Un’altra performance che ha sorpreso gli utenti del web è stata la sua interpretazione personale di “Happy” di Pharrell Williams. Solo con quel video era riuscita a guadagnare mezzo milioni di seguaci.

Zach, il nipote della nonna, ha dichiarato: “La risposta del pubblico è stata fenomenale. Mi aspettavo solo qualche decina di seguaci, o al massimo un centinaio. Gli utenti lasciano commenti e mi inviano messaggi. Molte persone malate di cancro mi hanno detto che avevano rinunciato a lottare prima di vedere la sua storia. Mia nonna è stata di tale ispirazione da spingerli ad andare avanti”. L’idea di creare una pagina su Instagram era stata del ragazzo e dei suoi amici, che trovavano esilarante nonna Betty. Lei stessa amava avere un profilo sui social, dove poter condividere le proprie foto, diceva che la faceva sentire come una celebrità.