Kourtney Kardashian è la sorella maggiore di Kim che di recente ha festeggiato il suo 38esimo compleanno con la vacanza in Messico che ha fatto tanto discutere le riviste di gossip. E' proprio in quell'occasione che la regina dei social è stata più volte immortalata con un lato b ricoperto di cellulite, cosa che non è mai apparsa nelle foto che lei stessa carica sui social, segno del fatto che utilizza un poi troppo Photoshop pur di apparire perfetta. Kourtney, al contrario, è stata sempre considerata il membro più "reale" della famiglia più famosa dei reality ma, a quanto pare, anche lei non può fare a meno del fotoritocco.

A post shared by Kourtney Kardashian (@kourtneykardash) on

Di recente, ha caricato su Instagram uno scatto in cui indossa un costume intero leopardato e mette il lato b in primo piano. Nella didascalia ha scritto: "Questo è quello che abbiamo fatto a Puerto Rico", facendo riferimento al viaggio organizzato per il suo compleanno. La cosa che ha fatto più discutere è stato il suo fondoschiena, davvero troppo perfetto e sodo, soprattutto se confrontato con le immagini "al naturale" realizzate dai paparazzi qualche tempo fa.

A post shared by 🍹Tea And Beauties💋💦 (@tea.and.beauties) on

Certo, rispetto alla sorella Kim le imperfezioni sono meno evidenti ma Kourtney ha pur sempre 38 anni e la pelle dell'interno coscia comincia a mostrare i primi segni di cedimento. Anche Alan Barry, fotografo delle celebrità ed esperto di Photoshop, ha affermato che quella foto è stata chiaramente modificata per eliminare ogni piccolo inestetismo o segno del tempo. Insomma, a quanto pare, le sorelle Kardashian non intendono proprio rinunciare a Photoshop: il fatto che Kim abbia perso 100.000 followers dopo essere stata accusata di essere falsa non è servito assolutamente a nulla.