E' morto oggi nelle prime ore del mattino a Sidney lo stilista londinese Richard Nicoll. Aveva solo 39 anni, lavorava in Australia da un anno ed è stato portato d'urgenza al St Vincent’s Hospital dopo essersi sentito male nella sua casa di King’s Cross ma, purtroppo, non ce l'ha fatta. La causa del decesso non è ancora nota ma, secondo quanto riportato dal Daily Telegraph, la polizia non ritiene che sia avvenuta in situazioni sospette. Le prime voci parlano infatti di un improvviso attacco di cuore. "Richard è stato un designer di straordinario talento e un meraviglioso, caloroso, generoso essere umano. I nostri pensieri sono con la sua famiglia e le persone care che stanno affrontando questo momento molto difficile" con queste parole la capo-redattrice di Vogue Australia, Edwina McCann, ha voluto salutare per l'ultima volta lo stilista più amato dalle star.

La carriera di Richard Nicoll.

Richard Nicoll e nato a Londra nel 1977 e ha mostrato la sua passione per la moda fin da giovanissimo. Si è iscritto alla Central Saint Martins College of Art and Design , dove nel 2002 si è laureato presentando una MA Womenswear, acquistata completamente da Dolce&Gabbana. Ha debuttato nel fashion system a livello internazionale con il brad che porta il suo nome durante la London Fashion Week del febbraio 2006e, da allora, ha continuato a parteciparci a ogni stagione. Inizialmente, ha realizzato solo linee femminili, solo in un secondo momento si è rivolto anche al mondo del Menswear. Ha inoltre lavorato alla direzione creativa delle collezioni donna Cerruti Paris dal 2009 al 2011, è diventato consulente freelance per Louis Vuitton sotto la guida di Marc Jacobs, ha collaborato con il brand Jack Wills nel 2014 e 2015 e ha ideato una capsule collection di successo per la catena di moda low-cost Topshop.

La morte prima della collezione per Adidas.

Il suo stile unico e inconfondibile gli ha permesso essere premiato con il British Fashion Council's Fashion Forward Award nel 2006 e di ricevere un riconoscimento dall'Association Nationale pour le Développement des Arts de la Mode nel 2008. Ha inoltre ottenuto il premio come "Best Young Designer" agli Elle Style Awards nel 2009 ed è arrivato per 2 volte finalista al BFC Vogue Fashion Fund. Di recente, aveva collaborato anche con Vodafone per dare vita a una borsa ricaricabile. Prima che lo colpisse la morte, stava portando avanti una serie di progetti come una collaborazione con il musicista Jess Kent e una collezione per il marchio Adidas, che sarebbe dovuta essere lanciata a gennaio. Ciò che lo ha reso un personaggio celebre e indimenticabile è stato il suo incredibile talento. Nicoll era uno stilista visionario, capace di mantenere viva e pura la sua creatività, pur adattandosi alle esigenze commerciali imposte dal mondo della moda. E' stato uno dei talenti più freschi e promettenti della scalpitante Londra.

Lo stile del designer londinese.

Fin dagli esordi, Richard Nicoll è sempre stato considerato uno dei talenti più promettenti del panorama londinese e, infatti, ha raggiunto il successo da giovanissimo, a soli 29 anni. A renderlo unico è stato il suo stile versatile e originale che non dimentica l'attenzione per la sensualità e la raffinatezza. Nelle sue collezioni si fondono elementi dell'abbigliamento maschile, dettagli dell'haute couture, capi iconici dell'armadio femminile come corsetti, maxi gonne, abiti lunghi. Il risultato è una "donna diva" che, tra trasparenze sensuali, dettagli retrò e mascolini e scollature vertiginose ma mai eccessive, riesce a esprimere con un semplice abito tutta la sua femminilità.

Le star vestite da Richard Nicoll.

Richard Nicoll, grazie al suo stile deciso, originale e, allo stesso tempo, elegante e raffinato, è stato capace di vestire alla perfezione una donna moderna, forte e sensuale. Non è un caso che siano state moltissime le star che hanno scelto di rivolgersi proprio a lui per curare il guardaroba, prime tra tutte Lady Gaga, che ha posato nel 2002 per l'edizione britannica di "Elle" con indosso un suo vestito verde trasparente e sensuale, e Anne Hathaway, meravigliosa in blu notte alla prima del film "Interstellar".  Kylie Minogue, Kate Bosworth, Julianne Moore, Diane Kruger, Rosie Huntington-Whiteley, Sienna Miller, Emma Stone, Florence Welch, Sophie Ellis Bextor, Keira Knightley, sono solo alcuni degli altri nomi noti che Nicoll ha vestito in occasione di eventi mondani internazionali.