16:30

Milano Moda Uomo: le tendenze per la Primavera/Estate 2013

Fanpage ha seguito per voi le sfilate della Settimana della Moda maschile di Milano. Abbiamo selezionato i Trend per la prossima stagione Primavera/Estate 2013 tra le 40 collezioni presentate in passerella.

Milano Moda Uomo Primavera/Estate 2013

Le sfilate alla settimana della moda maschile di Milano

Milano Moda Uomo: le tendenze per la Primavera/Estate 2013.

Si è conclusa ieri a Milano la Settimana della Moda maschile, l’evento organizzato da Camera Nazionale della Moda per presentare le collezioni uomo Primavera/Estate 2013 dei più grandi stilisti italiani e internazionali. Armani, Cavalli, Prada, Dolce&Gabbana, Gucci, Richmond e Moschino sono solo alcuni dei brand che hanno scelto di presentare sulle passerelle milanesi le loro creazioni. Lo stile per la prossima P/E è semplice e lineare, con outfit composti da capi eleganti e ricercati. Il 2013 sarà dunque l’anno in cui trionfa la sobrietà, infatti la maggior parte della case di Moda opta per un mood basic: linee semplici e più morbide, colori freddi e fantasie classiche, accessori come cappelli e maxi bag sono gli elementi alla base di un look maschile tendenza. Tra le collezioni dei 40 brand che hanno sfilato in passerella abbiamo selezionato alcuni modelli, cercando di cogliere i trend più forti per la P/E 2013. I colori fluo, di gran moda quest’estate, lasciano il passo a nuance più neutre di bianco e blu; alcuni stilisti scelgono di proporre ancora i giochi di colore offerti dal color blocking; le righe, declinate in tonalità e dimensioni differenti, saranno un vero e proprio Must proprio come i capi in pelle; bermuda con risvolti e pantaloni più larghi sostituiranno gli skinny pants. Le tendenze per il 2013 prevedono anche un grande utilizzo di accessori come cappelli, maxi bag e clutch che vanno a completare il look di un uomo elegante e sempre impeccabile.

Total white – Il bianco sarà il colore principale per la P/E 2013. Moltissimi stilisti hanno presentato in passerella look, casual o eleganti, in total white. Le varianti del bianco, dal ghiaccio al crema, vengono utilizzate per coprire con una luce abbagliante l’outfit maschile. Fendi, Corneliani e Ferragamo utilizzano la neutralità della nuance per giacche e pantaloni classici o per accessori come borse e scarpe. Moncler Gamme Bleu e Umit Benan scelgono il “candore” per completi casual con giacche sportive, bermuda e pantaloni dalle linee morbide. Frankie Morello presenta una divertente collezione street con look in total white resi più particolari da tocchi di nero intenso e oro.

Fendi, Corneliani, Salvatore Ferragamo, Moncler Gamme Bleu, Umit Benan, Frankie Morello

L’eleganza del blu – L’eleganza del blu non tramonta mai. In un anno in cui la Moda rivolge lo sguardo al passato per dimenticare le difficoltà del presente le mille sfumature di questo colore sono una garanzia. Alexander McQueen, Ermanno Scervino, Diesel Black Gold e Armani propongono abiti dalle linee moderne e giovanili, rese particolari dall’utilizzo di tessuti all’avanguardia. CoSTUME NATIONAL sceglie una tonalità di blu elettrico per il completo casual con giacca in pelle mentre un blu notte caratterizza il look sportivo di Bikkembergs.

Alexander McQueen, Ermanno Scervino, Diesel Black Gold, Giorgio Armani, CoSTUME NATIONAL, Bikkembergs

Ritorna il color blocking – Alcuni stilisti hanno scelto di continuare ad utilizzare il color block per impreziosire esclusivamente con i colori outfit maschili dalle linee semplici. Burberry Prorsum utilizza materiali lucenti per il bomber sportivo abbinato ad un completo elegante, mentre Iceberg accosta tonalità intense di rosso e blu per creare un contrasto di grande impatto visivo. Miuccia Prada continua a stupire e a mostrare il suo genio proponendo splendidi completi “geometrici” e molto minimal, mentre Ferragamo sperimenta l’unione tra nuance intense su trench ed altri capi maschili. Gucci segue la scia colorata proponendo completi classici dalle tonalità accese.

Burberry Prorsum, Iceberg, Prada, Salvatore Ferragamo, Gucci

Righe, righe e ancora righe - Righe verticali, orizzontali, doppie o sottili saranno le vere protagoniste della P/E 2013. Da Gucci a Diesel, passando per John Varvatos, sono moltissimi i designer che scelgono questa fantasia basic e lineare per decorare singoli capi o interi completi. Dolce&Gabbana, MSGM e CoSTUME NATIONAL propongono varianti più moderne ed inconsuete di stripes colorate o in black&white per pantaloni, shirts e giacche.

Dolce&Gabbana, Gucci, John Varvatos, Diesel Black Gold, MSGM, CoSTUME NATIONAL

Pelle anche in estate – Sembra strano ma diverse Maison propongono capi in pelle anche per la stagione calda. Si passa dagli orignali completi con T-shirt e shorts in pelle a stampa cocco di Fendi ai pantaloni biker di Dsquared2. Umit Benan, Armani e Gucci fanno sfilare in passerella chiodi e giacche da motociclista realizzate in pelle colorata con nuance calde come il color mattone e il borgogna.

Fendi, Umit Benan, Giorgio Armani, Gucci, Diesel Black Gold, Dsquared2

Pantaloni sempre più larghi – Ormai gli skinny pants stanno pian piano cedendo il passo a modelli più larghi, dalle linee comode. Il nuovo Must per essere di tendenza sono i pantaloni morbidi, realizzati in tessuti leggeri come lino e cotone, impreziositi da pince all’altezza del bacino. La lunghezza varia da stilista a stilistia: Corneliani, CoSTUME NATIONAL e Umit Benan propongono modelli molto lunghi mentre Bikkembergs, Armani e Dolce&Gabbana seguono la tendenza del pantalone che lascia la caviglia scoperta.

Bikkembergs, Giorgio Armani, Corneliani, CoSTUME NATIONAL, Umit Benan, Dolce&Gabbana

Bermuda e shorts con risvolti – Scordate gli orrendi pinocchietti o i pantaloncini lunghi fino a sotto il ginocchio. Per essere all’ultima Moda la prossima estate anche gli uomini indosseranno shorts cortissimi o bermuda con risvolti declinati in nuance pastello o nei toni più scuri del nero e del grigio.

Enrico Coveri, MSGM, Versace, Dsquared2, Emporio Armani, Dolce&Gabbana

L’uomo con il cappello – Tra gli accessori il Must sarà il cappello. Elegantissimi cappelli modello panama o divertenti maxi hat in paglia renderanno indimenticabili i look maschili di tendenza. Marchi come Canali, Ermanno Scervino e Iceberg scelgono una variante più classica mentre John Varvatos e Vivienne Westwood estremizzano l’utilizzo dell’accessorio completando gli outfit  con grossi cappelli da cowboy o con originali modelli in paglia dal chiaro richiamo bucolico. L’uomo Moschino è più cool che mai grazie ad una serie di cappelli arricchiti con fasce in seta a fantasia.

Canali, Ermanno Scervino, Iceberg, John Varvatos, Vivienne Westwood, Moschino

Maxi bag anche per l’uomo – Oramai maxi bag e clutch sono entrate a far parte del gurdaroba maschile. L’uomo del 2013 non sceglierà più banali ventiquattrore ma eleganti borse in pelle dalle dimensioni considerevoli. Inoltre clutch e borselli a mano fanno la loro comparsa anche nelle collezioni maschili. I modelli sono svariati, si passa dalle borse in pelle di Bottega Veneta a quelle in tessuto di Missoni, fino all’elegante versione in coccodrillo in vernice nera di Gucci.

Bottega Veneta, Corneliani, Missoni, Vivienne Westwood, Gucci

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE