Melania Trump e la nuova First Lady e, se nei primi tempi ha lasciato spesso il posto a Ivanka, la primogenita del Presidente, di recente appare sempre più spesso al fianco del marito Donald. Ieri, ad esempio, era con lui al MedStar Washington Hospital Center per fare visita a Steve Scalise, il deputato repubblicano ferito durante la sparatoria sul campo da baseball in Virginia, e ha dimostrato di saper essere elegantissima ma allo stesso tempo femminile.

.

La First Lady ha infatti scelto un abito blu lungo fin sotto al ginocchio firmato Michael Kors con la maniche a tre quarti e una gonna dallo spacco così vertiginoso che ha rivelato le gambe mentre camminava. Per completare il tutto, la Trump ha messo un cinturone color tabacco in vita abbinato ai décolleté con il tacco e ha poi tenuto i capelli sciolti e lisci. Anche se molti hanno considerato quello spacco eccessivo per la prima donna americana, non si può dire che non le doni e che non esalti il suo corpo impeccabile da modella.

Una delle cose che più ha lasciato senza parole il pubblico durante la sua ultima apparizione pubblica è il fatto che Melania ha finalmente dato la mano al marito Donald, cosa che ha evitato spesso, anche durante il recente viaggio in Italia. Insomma, Melania sembra aver capito bene cosa significa essere First Lady e sta facendo il possibile per ricoprire al meglio il suo ruolo ufficiale. Certo, in poche hanno avuto il coraggio di osare tanto ma è stato chiaro fin dal primo momento che Melania aveva tutte le carte in regola per distinguersi "dalla massa".