18:49

Madonna egiziana nel look di Givenchy

Givenchy by Riccardo Tisci disegna gli abiti indossati da Madonna per la performance al SuperBowl. Il giovane stilista Fausto Puglisi veste le rapper Niki Minaj e M.I.A.

Madonna egiziana nel look di Givenchy.

Lo spettacolare show organizzato per l’intervallo del SuperBowl ha stupito milioni di spettatori grazie alla memorabile performance di Madonna accompagnata da alcuni dei rapper più in voga del panorama musicale americano. Lo show senza precedenti ha abbagliato con una messa in scena da mille una notta. Tra luci e costumi dorati Madonna e comparsa sul palco come una regina egizia con due ancelle d’eccezione Niki Minaj e M.I.A. Le tre star hanno scelto costumi d’effetto, perfetti per il tema egiziano dell’inizio dello show.

Trionfa anche in America sul palco del SuperBowl lo stile e l’arte della moda italiana dato che Madonna ha indossato creazioni di Riccardo Tisci per Givenchy e dato che il giovane designer Fausto Puglisi è riuscito a conquistare una ribalta così importante vestendo le rapper che hanno accompagnato la pop star sul palco.

Il più famoso dei gioiellieri italiani, Bulgari, ha creato i gioielli per la diva, mentre l’estroso Philp Treacy, designer di cappelli tanto amato dai reali inglesi, ha realizzato il copricapo in stile egizio con cui Madonna ha aperto la show. L’originalità dello stilista Jeremy Scott è stata scelta per abbigliare i ballerini che hanno arricchito la performance musicale.

Il mood egiziano di Givenchy by Riccardo Tisci

Riccardo Tisci, direttore creativo della Maison francese Givenchy, conferma ancora una volta l’estro creativo abbinato ad un’alta capacità sartoriale realizzando in esclusiva per Madonna dei faraonici modelli Haute Coture, in tono con il mood della serata, composti da mantelli dorati, cinture arricchite con preziose applicazioni e minidress.

Madonna appare sul palco trasportata dai ballerini, abbigliati come centurioni, coperta da un lungo mantello dorato interamente realizzato in metallo con interno leopardato. La lunga cappa brillante ricoperta di maxi paillettes dorate dalle forme varie è arricchita da borchie rotonde sulla parte finale mentre sullo scollo e sulle spalle scaglie dorate interrompono il disegno omogeneo del resto del capo.

Dopo il suo ingresso la popstar spogliandosi del grande mantello inizia a ballare sul palco con indosso un’altra creazione Givenchy Haute Couture composta da minidress nero con girocollo e maniche corte impreziosite da borchie dorate in forma piramidale e circolare posizionate sui bordi. Un cinturone faraonico con frange in pelle nera e borchie dorate cinge la vita della cantante mentre un mantello corto in fantasia animalier arricchitto con macro paillettes oro e argento le copre le spalle. Lunghi guanti in pelle nera con le dita tagliate  e stivali alti fino alla coscia completano il look.

Per il finale in cui canta una delle hit più famose, Like a prayer, accompagnata dal rapper Cee Lo Green e da un numeroso coro gospel, Madonna indossa un lungo cappotto in pelle nera ricoperto, nella parte centrale e sulle maniche, da una distesa di micro paillettes nere che compongono un disegno dai contorni appuntiti.

La moderna Cleopatra indossa gioielli Bulgari e corona Philip Treacy

La geniale costumista B. Akerlund ha scelto per Madonna gioielli firmati Bulgari ed un principesco copricapo realizzato dal famoso designer di cappeli Philip Treacy il più gettonato tra le teste coronate inglesi e tra star internazionali del calibro di Lady Gaga e Sarah Jessica Parker.

Gli orecchini indossati per l’occasione provengono dalla collezione Alta Gioielleria firmata Bulgari e sono realizzati in oro bianco con  diamanti tondi taglio brillante arricchitti da tre file pendenti ricoperte di dimanati dalle dimensioni differenti alternate tra loro. Lo splendido copricapo disegnato da Philip Treacy ricorda in tutto e per tutto una preziosa conora di una regina dell’antico Egitto, con le sue punte dorate ricoperte di pietre brillanti che creano la forma di una stella intorno al volto della cantante.

Il designer italiano Fausto Puglisi veste Niki Minaj e M.I.A.

Ricordate i bellissimi vestiti stile impero egizio che indossò Belen Rodriguez al festival di Sanremo 2011? Quegli abiti sono stati creati dal giovane stilista emergente Fausto Puglisi. Non più così “emergente” dato che con le sue creazioni è riuscito ad arrivare su uno dei palchi più ambiti del mondo quello del SuperBowl. Il designer scoperto da Dolce&Gabbana ha creato gli abiti per le due rapper che hanno fatto da spalla alla performance musicale di Madonna. Si tratta di Niki Minaj e M.I.A.

L’originale Niki Minaj ha indossato un abito con le caratteristiche che hanno reso celebre lo stile di Puglisi: modelli alla schiava, profonde scollature, gonne a frange larghe, borchie ed applicazioni utilizzate come elementi decorativi per creare disegni sui capi. Per la rapper Lo stilista crea un minidress vita alta con corpetto in pelle rossa cinturone con N dorata in bella mostra e gonna a frange dai materiali diversi con borchie applicate.

Per l’irriverente M.I.A. lo stilista ha creato un abito corto con top in tessuto rosso arricchito da frange in pelle pendenti dalle spalle e da pettorina in pelle nera con borchie. Il maxi cinturone in pelle bianca e nera con medaglioni dorati conduce ad una gonna sfrangiata in rosso e oro sul cui centro è posizionato un lembo di pelle nera con la M cucita a mano.

I ballerini con tute Jeremy Scott per Adidas Original

In uno show spettacolare come quello per l’intervallo del SuperBowl niente è lasciato al caso e ogni minimo dettaglio viene pianificato nel dettaglio. I ballerini che accompagnano Madonna sul palco non potevano essere abbigliati in maniera non adeguata per questo motivo la costumista ha scelto l’originalità del designer americano Jeremy Scott.

Lo stilista da anni collabora con il marchio sportivo Adidas Original creando una linea di abbigliamento che porta il suo nome. In occasione del mega show i ballerini hanno indossato le ultime tute della collezione Jeremy Scott for Adidas Original. I divertenti modelli sono in tessuto acetato bianco e sui lati delle gambe e delle braccia lo stilista ha disegnato delle note musicali utilizzando le celebri tre righe di Adidas come fossero uno spartito.

La performance di Madonna al SuperBowl rimarrà nella storia anche grazie ai meravigliosi costumi creati per lei e per gli altri artisti comparsi sul palco da grandi designer che portano alta la bandiera italiana anche all’interno di manifestazioni internazionali.

Approfondimenti: Fausto Puglisi, givenchy, madonna

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE