Lily Beddall è una bambina di 2 anni, viene da Sawbridgeworth, nell'Herts, ed è affetta dalla Sindrome di Down. Nonostante ciò, è riuscita a raggiungere un incredibile successo: è diventata testimonial di Matalan, un brand che produce abiti e accessori per bambini. Oggi, il suo volto compare sui cartelloni di 217 negozi sparsi in tutta la Gran Bretagna e la cosa è una svolta epocale per il fashion system.

L'obiettivo del marchio è quello di rivoluzionare gli stereotipi, dando spazio anche alle diversità, così che tutti capiscano che la bellezza può avere diverse forme, dimensioni e capacità e può essere ritrovata anche nel volto di una bambina con la Sindrome di Down. La mamma 37enne, Vicki Beddall, è assolutamente orgogliosa di lei, tanto da averla definita la cosa migliore che sia capitata alla sua famiglia. "La Sindrome di Down non è come tutti se la aspettano, a volte è dura ma è difficile crescere qualsiasi bambino di 2 anni. Lily ha molti amici ed è in grado di fare tutto quello che fanno i coetanei", ha spiegato la donna, facendo riferimento ai problemi che incontra ogni giorno nell'educare la figlia.

Certo, Lily ha solo 2 anni e probabilmente non si è resa conto di quello che sta accadendo, l'unica cosa certa è che si è riconosciuta quando ha guardato il cartellone per la prima volta. Il brand Matalan ha già dato spazio alle diversità in passato, visto che aveva scelto Rosie Daniels, un altra bambina con la Sindrome di Down, come sua testimonial. Il loro merito? Entrambe stanno cambiando il volto della bellezza.