Il Re Filippo VI e la moglie Letizia di Spagna sono nel Regno Unito per una visita ufficiale al paese. Si tratta del primo viaggio di Stato dei reali spagnoli in Gran Bretagna dopo oltre 30 anni, utile a rafforzare i rapporti tra i paese, minati dalla Brexit e dalla sovranità di Gibilterra. Non è un caso che il re e la principessa siano stati accolti dalla regina Elisabetta II in persona durante la cerimonia della Horse Guards Parade a Londra e che abbiano poi preso parte al banchetto di Stato al Buckingham Palace al fianco dell'intera famiglia reale inglese.

Per l'occasione Letizia, da sempre famosa per il suo stile chic e raffinato, non poteva che sfoggiare un look da perfetta principessa. E' apparsa infatti al fianco della regina inglese con indosso un bellissimo abito rosso firmato Felipe Varela ricoperto di decorazioni brillanti tono su tono, caratterizzato da una gonna lunga fino ai piedi e una scollatura a barca che lasciava le spalle nude. Per completare il tutto ha poi scelto degli orecchini in diamanti Cartier, una clutch bag rossa di Magrit e la meravigliosa tiara brillante chiamata La Buena, realizzata per la regina Victoria Eugenia nel 1906.

La cosa particolare è che, posando al fianco di Elisabetta II, è come se si fosse messa in scena una "sfida di stile" tra due generazioni differenti. La sovrana inglese, da sempre icona di eleganza, ha però puntato su qualcosa di più sobrio rispetto alla "collega" spagnola, un vestito bianco con delle raffinate decorazioni azzurre. L'accessorio a cui nessuna delle due ha rinunciato? Naturalmente il diadema in diamanti preziosissimo e tramandato da generazioni. Le due regine hanno dato prova del fatto che, anche se hanno età completamente diverse, conoscono entrambe alla perfezione il concetto di eleganza.