Primavera è sinonimo di colori ma anche di fiori: è la stagione per eccellenza in cui fioriscono piante, fiori meravigliosi e in natura c'è un tripudio di colori. E perché non portarli anche sulle unghie?

Per la primavera la manicure più trendy è senza dubbio quella floreale e vintage che si ispira agli anni'70, proprio come per i tagli di capelli. Fiori disegnati, stilizzati e pattern floreali sono tra i più gettonati e i colori perfetti sono il rosa, il verde menta, il bianco e l'azzurro, da abbinare con armonia realizzando disegni e trame sinuose che richiamino la primavera. Chi non ama i colori pastello può puntare invece sui colori più strong, creando una base nera o bianca e disegnando fiori rossi o fucsia per dare un tocco di colore e freschezza alla manicure e renderla più frizzante.

Per realizzare una perfetta manicure floreale devi avere a disposizione un pennellino fine che userai per creare i contorni dei petali: immergi la punta del pennellino nello smalto del colore scelto e inzia a disegnare sull'unghia dei petali, che andrai poi a riempire con lo stesso colore. Disegnali seguendo una forma circolare, in modo da lasciare uno spazio sferico al centro, che andrai poi a colorare con uno smalto bianco o giallo. In alternativa puoi anche acquistare degli stencil che ti aiuteranno nella realizzazione della nail art, oppure degli stickers. L'unghia ideale è arrotondata e non troppo lunga, e sono perfetti anche i contrasti tra gli smalti opachi e quelli lucidi: per esempio puoi creare la base con un smalto matt e disegnare i fiori e le decorazioni floreali con uno smalto lucido, applicando anche dei glitter per comporre il centro del fiore oppure per impreziosire i bordi dei petali.