Se stai cercando di perdere peso devi sapere che ci sono alcune abitudini piuttosto strane e originali che potrebbero aiutarti a tornare in forma perfetta. Sono piccoli gesti quotidiani che se ancora non conosci devi iniziare a compiere al più presto per perdere i chili di troppo e tornare ad avere una silhouette invidiabile.

Mangiare in un piatto piccolo per esempio, ti può aiutare ad aumentare il senso di sazietà: ti sembrerà infatti di mangiare un pasto molto più abbondante anche se la porzione sarà ridotta. Durante l'aperitivo con gli amici invece, siediti capotavola o comunque lontano dal centro: in questo modo sarai più lontana dal cibo e riuscirai a resistere alla tentazione di sgranocchiare compulsivamente pizzette, snack e salumi.  Anche le abitudini del sonno possono aiutarti a perdere peso: dormire completamente al buio oscurando ogni spiraglio di luce e spegnendo le lampade in casa può aiutarti a dimagrire secondo quanto dimostrato dai ricercatori della Ohio State University, ma anche dormire in una stanza fresca ti aiuterà a perdere peso perché il corpo brucerà più energia per mantenere la sua temperatura ideale.

Le spezie possono essere un valido alleato per ritrovare la forma perfetta: invece di condire i tuoi piatti con olio e sale utilizza le spezie per dare più gusto. Oltre a consumare piatti prelibati riuscirai a bruciare più calorie: il pepe di Caienna per esempio, stimola il lavoro del metabolismo e ti aiuta a perdere peso. Sembra inoltre che mangiare davanti a uno specchio riduca l'assunzione di cibo di un terzo: se guardandosi allo specchio riduce le abbuffate, sarà necessario appendere uno specchio accanto al tavolo da pranzo. Quando mangi assicurati che ci sia luce nella stanza: è stato infatti dimostrato che se nella stanza la luce è soffusa o troppo bassa si rischia di mangiare più cibo. Un trucco che per ovvie ragioni viene spesso utilizzato persino nei ristoranti. Un trucco per mangiare di meno e tenere a bada i chili di troppo è sicuramente quello di lasciare a casa la carta di credito e il bancomat quando si cena fuori: sembra infatti che pagare in contanti permetta di ordinare e di conseguenza consumare meno cibo e tenersi in forma.