Le mamme italiane sono le più vecchie d'Europa. Questo è il dato che emerge dal secondo rapporto europeo sulla salute materno-infantile Euro-Peristat, ovvero un'analisi comparativa che prende in esame nascite, aborti, fecondazione assistita ed età delle madri in 29 Paesi europei. La ricerca mostra che nel bel paese il 34,7% delle donne supera i 35 anni al momento del parto. Subito dopo le italiane le mamme più vecchie sono le spagnole (29,5%) e le irlandesi (27,9%). Polonia (11,8), Slovacchia (12,6) e Romania (10,9) sono invece i Paesi in cui una minor percentuale di donne partorisce in età avanzata. La stessa ricerca mostra anche che in Italia una percentuale bassissima di donne (1,4%) partorisce prima dei vent'anni, mentre ci sono paesi come Regno Unito, Malta, Slovacchia e Romania, in cui supera il 5%.