Il ciclo mestruale è una delle cose che le donne più odiano al mondo poiché causa mal di testa, crampi alla pancia, dolori alla schiena, sbalzi d'umore e tutti quesi sintomi legati alla sindrome premestruale. In quei giorni, tutto diventa più pesante e stressante, per non parlare dei dolori lancinanti che spesso obbligano a rimanere stese sul letto. Spesso, però, si fanno dei piccoli errori nella vita quotidiana che finiscono per peggiorare la situazione. Ecco quali sono le 7 cose che rendono il ciclo mestruale più doloroso.

1. Dimenticare più volte di prendere la pillola – Le cause principali dei sintomi della sindrome premestruale sono i cambiamenti ormonali, quelli che la pillola contraccettiva tiene sotto controllo. Quando si dimentica di prenderla, è inevitabile andare incontro ad una serie di disagi, come ad esempio i dolori e i crampi alla pancia.

2. Essere sotto stress – Lo stress può avere gli stessi effetti del fumo sul corpo e riesce anche a cambiare il proprio ciclo mestruale. Non di rado causa irregolarità poiché aumenta la produzione di cortisolo, influendo sui cambiamenti ormonali.

3. Soffrire d’insonnia – Dormire 8 ore ogni notte non è sempre possibile ma è importante combattere contro i disturbi del sonno se si vuole avere un ciclo mestruale. Chi soffre di insonnia va incontro anche a mestruazioni più lunghe e dolorose.

4. Bere troppo caffè – Bere troppo caffè può causare ansia, tensione, insonnia, irritabilità, soprattutto quando sta per arrivare il ciclo. Sarebbe bene ridurre drasticamente le dosi quando ci si avvicina a quel periodo del mese.

5. Essere sempre in viaggio – Quando si viaggia, soprattutto in aereo, i livelli di melatonina sono diversi dal normale ed è per questo che si potrebbe andare incontro a delle irregolarità mestruali. Chi vola spesso, dunque, può riscontrare dei cicli più fastidiosi.

6. Alzare spesso il gomito – Capita a tutti di lasciarsi andare e di alzare il gomito nel fine settimana ma la cosa dovrebbe essere evitata da quelle che hanno delle mestruazioni particolarmente fastidiose. Ubriacarsi troppo e spesso infatti prolunga i crampi.

7. Fare troppo esercizio fisico – L’esercizio fisico stressa e mette sotto pressione il corpo, causando degli incredibili squilibri ormonali. Se non si vuole soffrire di dolori mestruali lancinanti, sarebbe meglio farlo con regolarità ma non più di mezz’ora al giorno.