Sapevi che l'intimo che scegli di indossare può valorizzare o meno il tuo lato B? Scegliere la lingerie in base alla forma del corpo infatti è utile per esaltare le proprie curve e per nascondere qualche piccolo difetto. Chi l'ha detto che chi ha qualche chiletto di troppo debba indossare per forza i tanto temuti mutandoni? Ecco quale intimo scegliere in base al proprio corpo.

C'è chi ha un fisisco atletico, magro e snello, chi qualche chiletto da camuffare sui fianchi e chi qualche rotolino di troppo sulla pancia: ogni donna è bella per quella che è, anche se a volte si tende a "imbruttirsi". Alzi la mano chi almeno una volta non ha indossato un paio di mutandoni nella speranza di camuffare qualche difetto. Niente di più sbagliato: per sentirsi ancora più belle ed esaltare al meglio le proprie forme non dovrai fare alto che scegliere l'intimo giusto in base alla tua fisicità. Scopri quali sono i modelli giusti per te e l'intimo da provare nella gallery!

Lo slip per il corpo atletico

Tonico e sodo, ma anche snello e con le curve al posto giusto. La donna che ha questa fisicità può scegliere diversi tipi di indossare diversi tipi di slip, ma quelli mini sono i più adatti per mettere in risalto il lato B. Puoi spaziare dai colori classici come il nero e il bianco a quelli più estrosi come il rosso e i colori accessi. Da provare anche il blu e il bordeaux, abbinando rigorosamente lo slip al reggiseno.

Cosa indossare: tanga e perizoma. Perfetti per evidenziare la tonicità del lato B e valorizzarlo al meglio.

Cosa evitare: intimo a vita alta. Rischia di penalizzare le forme perfette del lato B e di mortificare la silhouette longilinea.

Lo slip per il  corpo a mela

Il corpo a mela è caratterizzato da rotondità localizzare su pancia e lato B. Con questa fisicità è importante scegliere il giusto intimo per evitare di mettere in evidenza qualche rotolino di troppo, concentrando così l'attenzione sulle maniglie dell'amore. Meglio puntare su modelli morbidi e senza cuciture, senza però mortificare la forma. Banditi quindi i mutandoni della nonna.

Cosa indossare: slip classico. Perfetto per valorizzare al meglio la silhouette. Scegli modelli in pizzo per un tocco di sensualità.

Cosa evitare: i mutandoni. Da evitare sempre per non evidenziare ulteriormente le rotondità e far sembrare il lato B più burroso.

Lo slip per il  corpo a pera

Vita stretta a fianchi larghi sono le caratteristiche principali delle donne con la fisicità a pera. Anche in questo caso meglio evitare i mutandoni e l'intimo che mortifica la silhouette come le culotte, prediligendo modelli più femminili come la brasiliana. Perfetta per evidenziare le curve senza mettere in evidenza eventuali chiletti di troppo.

Cosa indossare: brasiliana. Sensuale e femminile, veste perfettamente le curve della donna a pera.

Cosa evitare: culotte. Rischia di mettere in risalto le maniglie dell'amore e di allargare otticamente i fianchi.

Lo slip per le donne mature

Chi l'ha detto che dopo una certa età si debba per forza indossare un intimo triste? Lo slip perfetto per le donne mature è la culotte o lo slip a vita alta, indispensabili per sostenere le curve e non per nascondere i segni del tempo. Da evitare invece i micro slip e i tanga, che non valorizzerebbero al meglio la figura.

Cosa indossare: culotte e slip a vita alta. Neri e di pizzo, sostengono con eleganza valorizzando la silhouette.

Cosa evitare: micro slip. I modelli mini non sostengono e mettono in evidenza i segni del tempo.

Lo slip per le curvy

Quando si parla di donne curvy si pensa sempre che l'intimo più adatto sia XL per camuffare i chili di troppo. Niente di più sbagliato! Se è vero che sarebbe meglio evitare modelli troppo succinti con i perizoma, è altrettanto vero che i mutandoni non farebbero altro che mortificare la figura e la silhouette. Meglio puntare sull'intimo modellante tanto amato dalle star, in versione lingerie, impreziosita da pizzi e decorazioni femminili.

Cosa indossare: intimo modellante. Sceglilo di pizzo per esaltare al meglio la tua figura.

Cosa evitare: perizoma e mutandoni. Da evitare per non mortificare la silhouette.