Portare avanti una relazione è molto più complesso di quanto si possa pensare, bisogna agire "per due", guardare sempre ai bisogni dell'altro, fare il possibile per non litigare e apparire comprensivi. E' inutile negare che, in qualche caso, la cosa può diventare davvero stressante. Nel caso in cui i due partner non sono legati da sentimenti veri e profondi, è praticamente impossibile accettare i compromessi. E' per questo che bisogna farsi un'analisi di coscienza e trovare il coraggio di mettere fine a una relazione senza futuro. Ecco i 7 motivi per cui la fine di una storia d'amore può essere considerata un nuovo inizio.

1. Esistono altre migliaia di persone – Certo, nel momento in cui si chiude una storia d'amore è impensabile uscire a rimorchiare e a conoscere nuove persone ma, dopo qualche tempo, si comprenderà che il proprio ex non è l'unico al mondo. Presto arriverà qualcuno capace di ricambiare il proprio amore.

2. Il tempo non migliora le cose – Quando si parla d'amore, non bisogna prendersi in giro. Il tempo non migliora le cose e, se non si è trovata complicità e intimità con il partner fin dall'inizio, allora le cose non cambieranno mai. Andare avanti con la speranza che scocchi la scintilla è assolutamente inutile.

3. Non si  può vivere infelici – Una storia d'amore dovrebbe rendere ogni giornata più bella, tanto da allontanare ogni forma di infelicità. Se si soffre a stare con una persona, significa che non è quella giusta.

4. Si perde l'autostima – Perché una storia funzioni, c'è bisogno di stima reciproca. Cambiare per qualcuno è sbagliato, senza contare il fatto che finisce per creare incredibili insicurezze.

5. Gli amici si allontanano – Gli amici sono capaci di capire in pochi minuti se una coppia funziona o meno. Quando vedono che qualcosa non va, danno dei consigli ben precisi che però possono essere percepiti come critiche fini a loro stesse. E' per questo che spesso preferiscono allontanarsi piuttosto che essere guardati come i "cattivi".

6. Ci si convince di qualcosa che non esiste – Quando si è all'interno di una relazione, non si riesce a guardare la situazione con oggettività. A volte, ci si convince che esistano veri sentimenti anche se è evidente che nulla abbia futuro. In casi come questi, bisogna imparare ad agire con lucidità.

7. Esiste di meglio – Sembra un luogo comune da dire quando una relazione finisce ma, quando non si sta bene con il partner, bisogna fuggire a gambe levate poiché la vita offrirà sicuramente di meglio. Anche se i primi momenti saranno terribili, si capirà poi che chiudere quel rapporto era la scelta migliore che si potesse fare.