Da un po' di tempo ormai dilagano sui social anche le foto dei cibi: piatti succulenti o pranzi light e veloci in ufficio, oppure junk food. E se vi dicessimo che guardare tutte queste foto aumenta il vostro senso di sazietà e vi fa perdere peso?

Vi sembrerà una follia, ma alla Brigham Young University hanno condotto uno studio che ha rivelato il potere delle immagini del cibo sul nostro inconscio: se pensate che quando guardiamo l'immagine di un piatto delizioso o di uno snack calorico ci venga l'acquolina in bocca vi sbagliate; la foto infatti, permette di renderci sazie e di non ingrassare, proprio perché a soddisfarci è l'immagine e non il contenuto di essa: di conseguenza non aumentiamo di peso perché non ingeriamo inutili calorie.

Il segreto sembra essere quello di guardare ripetutamente immagini raffiguranti lo stesso soggetto: se ad esempio avete voglia di cioccolato, guardate immagini che lo raffigurano per una decina di volte. Passate da tavolette a torte, a cioccolata calda a praline, e vedrete che la voglia di cioccolato verrà saziata. "In un certo senso ti stai stancando di quel gusto senza nemmeno averlo mangiato", – ha detto Ryan Elder, co-autore dello studio e professore alla Brigham Young University  – "Si chiama noia sensoriale". Attenzione quindi a passare del tempo sui social prima dei pasti principali, perché potrebbe togliervi l'appetito.