Roberto Cavalli - Runway - Milan Fashion Week Womenswear S/S 2013

Roberto Cavalli è stato il Re di questo penultimo giorno di Milano Moda Donna grazie alla splendida collezione Primavera/Estate 2013 presentata in passerella. Più che capi d'abbigliamento quelli che sfilano sul catwalk sembrano gioielli intarsiati a mano, pezzi d'arte realizzati con tessuti preziosi e ricoperti di lucenti applicazioni, ogni abito è rifinito nei minimi dettagli e i tagli perfetti sono arricchiti con cristalli, paillettes e decori cuciti sulle stoffe. Cavalli rinnova il suo stile, abbandona in parte le caratteristiche fantasie animalier che da sempre contraddistinguono le sue collezioni e crea outfit completamente bianchi o completamente neri. Anche se la palette di colori appare limitata lo stilista riesce a mantenere uno stile glamour e sfavillante, adatto alla nuova donna di Roberto Cavalli.

La collezione - Il pezzo forte della collection sono sicuramente le giacche tuxedo, rese uniche dai rever squadrati e dalle spalle appuntite, simili a quelle proposte nella collezione per l'Autunno/Inverno 2012-2013, o decorate con cristalli applicati. Anche gli abiti da sera sono meravigliosi, i modelli in total white o total black hanno scollature e spacchi profondi, lunghe frange e dettagli che rendono ogni modello un gioiello da indossare. Vestiti longuette, tubini, pantaloni e top sono ricoperti con fantasie intarsiate nel tessuto che creano un effetto visivo originale ed elegante.

ROberto-Cavalli-primavera-estate-2013

Gli accessori - Nella collection dello stilista fiorentino persino i sunglasses sembrano dei gioielli, alcuni modelli dalle lenti tonde e specchiate sono decorati con dettagli in metallo dorato sui bordi. Cavalli non rinuncia al tocco animalier completando diversi look con collane e bracciali rigidi a forma di pantera e con borsette maculate o realizzate in pitone colorato.

Accessori-roberto-cavalli-primavera-estate-2013

Sulla passerella scompaiono totalmente zeppe e plateau, le nuove protagoniste sono scarpe dal tacco a spillo, con tomaia intrecciata in pelle nera, o sandali in silver dalle forme minimal, mentre i modelli in pelle bianca ricoprono il piede fino alla caviglia con micro cinturini orizzontali e piccole fibbie.

Articolo a cura di
Aggiungi un commento!