18:33

L’eleganza del plissé torna di moda

Lo stile bon ton del plissé ritorna in auge grazie alle splendide creazioni dei più grandi stilisti. Abiti e gonne a pieghe donano un tocco chic ed elegante ad ogni look per l'estate 2012

L'eleganza del plissé torna di moda.

Ciò che a molti sembra una semplice piega nel tessuto in realtà è il risultato di anni di sperimentazioni. Correva l’anno 1909 quando Mariano Fortuny, ispirandosi agli abiti dell’Antica Grecia, realizzò la tunica Delphos e brevettò la tecnica plissé. Successivamente famosi stilisti come Madame Grèe e Issey Miyake utilizzarono la plissettatura per sperimentare nuove tecniche utilizzate ancora oggi. Nel corso del tempo svariati designer hanno adoperato il plissé per creare gonne o abiti dal sapore bon ton. Oggi, anche grazie al ritorno in auge dello stile anni ’50, le micro pieghe sono di gran moda. Sulle passerelle della P/E 2012 moltissimi stilisti hanno fatto sfilare modelli arricchiti dal tessuto plissettato: Prada, Burberry, Sonia Rykiel, Dior ed Hermes sono solo alcuni dei nomi che non hanno resistito alla tendenza più chic dell’anno. Il fascino e la bellezza del capo plissé deriva dall’eleganza che questa tecnica conferisce ad ogni abito, da quel sapore un po’ retrò che dona un tocco ricercato e particolare.

Plissé in passerella – Splendi abiti sia da giorno che da sera sono impreziositi con piccole pieghe impresse su seta, chiffon e cotone leggero. Spesso l’intero modello è coperto dal plissé mentre alcuni marchi scelgono di utilizzare dettagli sparsi qua e là su gonne, top e camicette. Burberry Prorsum propone un vestito longuette in seta verde plissetta (immagine in basso a sinistra), mentre Bottega Veneta sceglie di decorare con il plissé solo la gonna del mini dress color borgogna. Etro e Chloè utilizzano la pieghettatura per lunghi abiti a tunica, il primo in satin nero con un gioco di color block sull’orlo della gonna, il secondo in bianco e azzurro con scollo tondo e micro spalline (al centro). Colori intensi ed estivi per le “pieghette” dell’abito rosso, con scollo a tuffo e cinturina in vita, di Dior e per il modello in giallo tenue con profili neri e spacco di Sonia Rykiel (entrambi a destra).

Il plissettato anni ’50 di Prada – Miuccia Prada è una grande amante del plissé, lei stessa spesso indossa gonne ruota con pieghe dalle dimensioni differenti. Nell’ultima collezione primaverile la stilista rivisita lo stile anni ’50 e propone abiti, gonne e camicie in tessuti differenti accomunati dalla classica pieghettatura. Il primo modello proposto nell’immagine in basso vede protagonista una blusa in seta leggera color vinaccio abbinata a una longuette celeste. Nel secondo modello l’estro di Prada si spinge oltre le classiche regole del fashion proponendo una plissettatura impressa su una gonna in pelle verde bottiglia. Gli splendidi abiti old style, dai colori pastello, sono realizzati in seta plissettata e sono un chiaro omaggio allo stile fifties tanto caro a Miuccia Prada.

Abiti plissé – Questa tecnica di lavorazione del tessuto conferisce anche ad abiti dalle linee molto semplici e senza fantasie una grande eleganza ed una particolarità ricercata. Love Moschino sceglie le maxi pieghe per il mini dress decorato con grandi strisce (a sinistra), mentre Victoria Beckham sceglie uno stile minimal chic per l’abito corto verde mente con maniche e colletto in nero. Modelli basic come quello giallo di Giambattista Valli, quello blu elettrico di Max Mara e quello rosa di MSGM vengono resi indimenticabili grazie al tessuto. Colori pastello ed un decoro floreale sul petto caratterizzano invece il modello di Aquilano Raimondi (a destra). Per seguire l’ultima moda spendendo una cifra contenuta è possibile scegliere l’abito plissé impreziosito da un disegno astratto alla base della gonna di Zara (al centro).

Gonne plissé – Le pieghe da sempre vengono utilizzate per gonne che donano all’outfit un tocco bon ton. Molto spesso la gonna a pieghe viene vista come un capo elegante, magari troppo sobrio, ma è possibile mixare un capo del genere con accessori vistosi o con una giacca di pelle per rendere molto moderno e di tendenza un outfit estivo. Inoltre alcuni marchi propongono versioni innovative del classico plissé come la gonna in pelle nera di Maison Martin Margiela o la mini con bordo dorato di Gucci. Eleganti e adatte a tutti i look le gonne in seta con micro pieghe di Au jour le jour disponibili in tonalità tenui come acquamarina (a sinistra) e giallo (a destra) o in nuance più forti come il rosso (al centro).

Approfondimenti: Dior, prada, tendenze estate 2012

commenta
La moda del plissè
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE