14:34

L'”alfiere azzurro” Valentina Vezzali e lo stile sporty che conquista tutti

E’ ormai noto a tutti che la campionessa di scherma Valentina Vezzali sarà la portabandiera dell’Italia durante le Olimpiadi londinesi 2012. Anche lei non resisterà allo stile sporty, tendenza pronta a spopolare durante la summertime 2012!

L'

Il Coni ha sceltola schermitrice marchigiana come portabandiera dell’Italia durante le Olimpiadi londinesi 2012 non soltanto per il suo spirito sportivo, ma anche per la grande dedizione e il forte impegno rivolto, in questi anni, alla disciplina della scherma.  Il prossimo 27 luglio, a Londra, la regina del fioretto Valentina Vezzali per tre volte medaglia d’oro ai giochi olimpici, avrà, quindi, l’onore di sfilare in testa alla squadra azzurra.

Chissà cosa indosserà per l’occasione, oltre la linea EA7 disegnata appositamente da Giorgio Armani in collaborazione con Reebok? Sicuramente resterà incline allo stile sporty, tendenza che spopolerà durante la prossima summertime. Mini dress, shorts a gogo, forme semplici e lineari, valorizzate dall’utilizzo di cerniere, da colorazioni vivaci e accese e da tessuti tecnici e urbani. Un mix&match di tagli geometrici e nuances decise e luminose: questo è ciò che lo stile sportivo ama mescolare e centrifugare per dar vita a una nuova tendenza modaiola di grande impatto estetico.

Energiche e giovanili sono le proposte di Marc by Marc Jacobs, Byblos, Sportmax, Lacoste, Anteprima e Isabel Marant. Numeri stampati su maglie da rugby si alternano a gonnelline morbide, tank monocromatiche, pantaloni oversize, felpe variopinte e giacche da tuta dai toni pastello.

Come Re Giorgio, anche la stilista britannica Stella McCartney ha firmato le divise della nazionale inglese alle Olimpiadi e, Ralph Lauren, non poteva non siglare quelle per la squadra Usa.  Molto sobrie e raffinate, entrambe le collezioni hanno un comune denominatore: la comodità e la vestibilità. La linea della McCartney ruota attorno sulla rivisitazione della Union Jack, una delle bandiere più belle del mondo, modernizzandola e presentandola in modo estremamente contemporaneo. Un abbigliamento tecnico quello proposto dalla figlia di Paul, creato ad hoc per rappresentare e unire, sotto un’unica maglia, il team britannico. Ralph Lauren, invece, opta per un revival di modelli classici, d’ispirazione anni ’30 e ’40 dove inserisce l’intramontabile cavallo e fantino da polo. I colori utilizzati sono quelli della bandiera americana, rosso, bianco e blu navy, in tonalità monocromo.

Un capitolo a parte va riservato all’argomento sneakers: quest’anno la parola d’ordine è osare e farsi notare, soprattutto in fatto di scarpe sportive. Ci sono quelle con il tacco interno, come quelli di Rip Off’s, quelle rivestite completamente da foulard vintage di Soisire Soieblue e quelle total blue disegnate da Yohji Yamamoto e, per finire, quelle che assomigliano a delle pumps con plateau incorporato, firmate Adidas Y-3. Tempestate di borchie quelle di Gypsy Custom, in pizzo macramè quelle di Alouette, metallizzate in gold e silver, i modelli di Maison Martin Margiela e Giuseppe Zanotti Design.

Naturalmente poi non dobbiamo dimenticarci degli articoli sportivi di gran classe. Dal boomerang, alla palla da rugby, dalle racchette alla tavola da surf, la maison Chanel è in grado di stupirci sempre con quel suo tocco chic adatto a chi non sa rinunciare al glamour anche quando si fa sport. Gucci e Bianchi, per contro, propongono una bicicletta con profili in acciaio e inserti in pelle, che riportano l’inconfondibile nastro verde e rosso; una due ruote dal perfetto connubio tra prestazioni ed eleganza. Per gli amanti del golf, invece, Louis Vuitton ha dedicato loro una sacca davvero raffinata e ovviamente costosissima.

Olimpic games VS fashion. Che vinca il migliore!

Venera Coco

www.onecentlife.com

commenta
Sporty Style, nuova tendenza per l'estate 2012
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE