10:05

Kinesio Taping, quando il cerotto fa tendenza

La nuova moda esplode dai campi di calcio e di tennis, sportivi "incerottati" da vistosi nastri colorati, utili a ripristinare le funzioni muscolari e linfatiche compromesse dallo sforzo. Mario Balotelli insegna, lui tra i tanti ad utilizzare il Kinesio Taping.

Kinesio Taping, quando il cerotto fa tendenza.

Tutte le vere tifose di Euro 2012 avranno passato le ultime ore a festeggiare la vittoria dell’Italia nella semifinale contro la Germania, una partita avvincente che ha soddisfatto non solo in quanto a gioco sul campo, ma anche gli occhi di noi donne, con i calciatori più belli delle due nazionali. Ce n’è per tutti i gusti, e mentre i tedeschi vanno consolati per la sconfitta, il nostro sguardo attento non poteva che cadere sull’uomo goal della nazionale, Mario Balotelli. Lui che con il suo scatto felino ha regalato emozioni e trionfo, esultando e togliendosi anche la maglietta.

Il gesto ha fatto sicuramente gola a tante, non si può negare che quel gran figo di Balotelli ha incantato il popolo femminile con il suo fisico scultoreo, rasentando quasi la perfezione in ogni singolo muscolo dell’addominale. Ma, alle più attente non sarà sfuggito un particolare non poco visibile: Super Mario indossava dei vistosi cerotti azzurri, applicati a mo di ventosa sulla schiena. Di che si tratta? Cosa sono quei due enormi rettangoli sulla pelle? Ebbene si tratta del Kinesio Taping, un metodo fisioterapico che è esploso tra sportivi e non, e che affonda le sue radici nell’esperienza chiropratica giapponese.

kinesio taping

Come agisce Kinesio Taping

Ad inventare il bendaggio il dottor Kenzo Kase negli anni 80, ma a quanto pare i benefici del “cerottone” sono stati riconosciuti ed adoperati solo nell’ultimo  periodo. Il Kinesio (dal greco  Kinesis “movimento” e Kinein “muoversi”) ha effetto terapeutico e biomeccanico e si basa sull’attivazione dei sistemi neurologici e circolatori. La muscolatura è indispensabile non solo per permetterci di muovere il corpo, ma anche per consentire la circolazione di fluidi venosi e linfatici e per regolare la temperatura corporea.

Grazie al bendaggio adesivo si potrà ristabilire la corretta contrazione muscolare, aumentando la circolazione di sangue e linfa grazie al sollevamento della pelle indotto dagli adesivi, che così facendo permetteranno un aumento del drenaggio e ridurranno il dolore muscolare e articolatorio. Il Kinesio Taping agirà come una pompa sulla muscolatura, attivando una continua stimolazione della circolazione linfatica.

Gli effetti di Kinesio Tape sono ben noti: la muscolatura ne trarrà beneficio ed il dolore sarà attenuato, riducendo la fatica e le infiammazioni dovute a sforzi. E’ per questo che chi usa i muscoli costantemente, come gli sportivi, ed è sottoposto quotidianamente a piccoli traumi, trarrà beneficio dal suo utilizzo. A quanto pare l’uso del Kinesio Taping da parte degli sportivi ha generato una vera e propria tendenza.

I “cerottoni” sono in commercio in colori accesi e divertenti, dall’azzurro al fucsia passando per il giallo fluo, e non sarà difficile scorgerli su spalle e gambe dei vostri amici, che hanno deciso di seguire la scia di Balotelli&co per dare sollievo alle piccole e grandi contratture dei muscoli e delle articolazioni. Insomma Super Mario dopo la cresta platino ha intenzione di affermare ancora il suo inconfondibile stile, “appiccicando” Kinesio Taping sulla pelle di tutti.

* Teniamo a specificare che si tratta di una terapia abbastanza delicata e che la tecnica di applicazione sarebbe meglio fosse trasmessa da un medico specialista in Medicina dello Sport e/o da un fisioterapista esperto in traumatologia dello sport, poichè un uso non corretto, oltre ad essere inefficace può risultare dannoso.

Approfondimenti: tenersi in forma

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE