A tutti sarà capitato di aver trovato dei jeans griffati a buon mercato in un negozio e di essersi chiesti se fosse originale o falso. Finalmente è arrivata la soluzione perfetta per scoprire all'istante se ci si trova di fronte a un prodotto contraffatto, così da evitare possibili truffe. Diesel ha deciso di collaborare con Certilogo, l'azienda italiana che ha lanciato un sistema in grado di smascherare i capi taroccati utilizzando solo lo smartphone.

Entro la fine del 2017, tutti i jeans Diesel avranno un Codice Certilogo all'altezza della cintura, cioè un’etichetta termostampata che, una volta scansionata con un lettore di QR code, rivelerà all'istante se l'indumento è originale. Il lettore potrà essere scaricato gratuitamente su qualsiasi smartphone oppure potrà essere utilizzata direttamente l'app dell'azienda, mentre chi non ha un cellulare adeguato potrà utilizzare il servizio sul portale ufficiale di Certilogo.

Nel nuovo panorama dei consumatori, alimentato dall’apprezzamento per l’alta qualità, stiamo adottando un approccio mirato a potenziare la fiducia dei consumatori Diesel, creando un dialogo diretto con loro", ha spiegato Alessandro Bogliolo, Ceo di Diesel. Coloro che amano esprimere il loro stile attraverso i prodotti di alta qualità firmati Diesel possono finalmente stare tranquilli: acquistare i loro jeans preferiti è diventato molto più semplice, soprattutto perché non si dovrà più avere paura della contraffazione. La pirateria è ancora un fenomeno incredibilmente diffuso, visto che sottrae 1,8 trilioni di dollari ai produttori e al fisco ogni anno in tutto il mondo.