Cherie Hodge è una ragazza di 27 anni, viene da Cardiff ed è fidanzata con in giocatore di football Joe Bennett. I due hanno avuto un figlio di recente ma, nonostante ciò, la giovane sfoggia un corpo da urlo. Non è un caso che abbia creato un marchio di abiti da palestra che porta il suo nome, Cherie Bumbles Activewear, che intende ispirare tutte le donne che vogliono tornare in forma dopo la gravidanza senza rinunciare allo stile.

Lei stessa si è ritrovata a sottoporsi a degli allenamenti rigorosi in seguito al parto e, indossando vestiti trendy e alla moda, si è sentita maggiormente motivata a uscire di casa e a dedicarsi all'attività fisica. La cosa particolare è che ha fatto tutto da sola, non ha chiesto alcun tipo di aiuto economico al marito e, una volta realizzato il suo progetto, si è sentita soddisfatta e gratificata. Il motivo? La maternità non le ha fatto perdere la sua identità, ha lavorato duramente per crearsi un lavoro anche dopo essere diventata mamma. "Ho creato la mia attività in modo indipendente. Prima di incontrare il mio partner, lavoravo come hostess e sono riuscita a guadagnare soldi che ho poi reinvestito", ha spiegato Cherie.

All'inizio, l'attività si rivolgeva solo alle donne del suo paese che venivano a conoscere il nome del brand con il passaparola, oggi il marchio è famosissimo in diversi paesi inglesi, tanto che anche delle star locali le richiedono dei capi come leggings, felpe o reggiseni sportivi. Ora il suo obiettivo è specializzarsi nel campo della pubblicità e del marketing, così da aiutare altre imprese a crescere proprio come ha fatto la sua.