Ti piace creare? Allora perché quest’anno non cimentarti in un’impresa del tutto nuova? La realizzazione di un insolito Presepe in cui i personaggi sono interamente fatti all’uncinetto. Se non hai molto spazio puoi pensare ad una realizzazione piatta, da appendere al muro, con la capanna, Gesù, Giuseppe e Maria e magari il bue e l’asinello. Devi prima di tutto realizzare una base su cui poi cucire i tuoi personaggi. Falla di diversi colori, marrone per la terra, blu per il cielo. Poi crea i personaggi. Con del filo li cucirai nel mezzo del quadrato, che sarà una specie di cornice. Nella parte superiore fai due asole per il filo e un bastoncino o anellino per appenderlo al muro con un chiodino.

Se hai la fortuna di avere un po’ di spazio a disposizione puoi creare un paesaggio in un angolo in cui posizionare i personaggi che farai. Il numero dipende dallo spazio che vuoi occupare. Di sicuro avrai Gesù, Giuseppe e Maria, il bue, l’asinello poi dei pastori, delle pecore, delle donne, un angelo. Puoi arricchirlo via via, anche anno dopo anno. Il bello è che puoi lavare i tuoi piccoli personaggi e riutilizzarli.

Per il paesaggio puoi acquistare il necessario già fatto, oppure utilizzare la corteccia degli alberi, un pezzo grande se vuoi farne la base per porvi sopra solamente pochi personaggi. Al contrario, se pensi ad un Presepe più grande, puoi farne pezzi più piccoli con cui costruire delle capanne. Avrà un aspetto rustico e molto personalizzato. Le tue creazioni all’uncinetto saranno macchie di colore e di sole. In alternativa, se l’idea dell’uncinetto non ti soddisfa pienamente puoi dilettarti con la pasta di mais, il risultato è spettacolare. In entrambi i casi però, ci vogliono tempo e pazienza per realizzarli quindi… buon lavoro!

Marina Galatioto