Non bisogna mai smettere di credere nelle proprie possibilità e nei propri sogni, prima o poi si trasformeranno in realtà. A dimostrarlo è la storia di Rita Conte, una ragazza italiana di 29 anni diventata protagonista del videoclip "Rockabye", brano nato dalla collaborazione di Sean Paul con i Clean Bandit e Anne-Marie, da pochi giorni presentato su YouTube. Rita è una ragazza madre e nella vita fa l'insegnate professionista di pole dance, proprio come succede nella storia raccontata nel video musicale in cui appare.

Mantenere e crescere la bambina da sola non è stato semplice, ha dovuto accettare ogni tipo di lavoro, dalla ragazza immagine agli eventi mondani alla cubista in discoteca ma, nonostante l'insoddisfazione, non ha mai voluto abbandonare la sua unica passione, la pole dance. Ha continuato a studiare, facendo mille sacrifici e continuando a prendersi cura della figlia quotidianamente, e alla fine ce l'ha fatta: ha superato il provino che l'ha portata a lavorare per una star internazionale del calibro di Sean Paul.

"Ho iniziato dal niente e come ragazza madre non avevo sostegni per crescere ma dal niente la passione per la pole dance mi ha fatto crescere", ha spiegato la ragazza. Oggi, Rita non potrebbe essere più felice, si gode il momento di inaspettata fama, rilascia interviste ed è riuscita ad aprire anche una palestra tutta sua. Insomma, la sua esperienza ha dimostrato che le cose belle arrivano quando meno le si aspettano: quando sarà grande, la figlia di Rita di sicuro andrà fiera della sua mamma, diventata ormai una vera e propria star.