Jennifer Ramos è una ragazza di 16 anni, viene da Oklahoma e per lei questo è stato il primo Natale senza il caro nonnino. Lo scorso anno, infatti, la sua famiglia ha vissuto una terribile tragedia. Il capofamiglia, Florencio Jimenez, è morto a causa di un ictus durante una rapina in un autolavaggio e, da allora, ha lasciato un vuoto inimmaginabile in casa. Anche se sono stati arrestati i due responsabili, accusati di rapina e omicidio, nulla potrà sostituire la presenza del nonnino.

"Siamo sempre state abituate ad averlo in giro per casa durante le vacanze. E' stato davvero triste quest'anno", ha dichiarato Jennifer, facendo riferimento anche allo strazio provato dalle sorelle minori, Mariana e Sarahy. Per fortuna, però, la famiglia ha trovato la soluzione ideale per non far sentire a nessuna di loro la sua mancanza. Le ragazze hanno trovato un dolce orsacchiotto di peluche sotto l'albero e, una volta che gli hanno stretto la zampa, hanno avuto una piacevole sorpresa: riproduceva la voce del nonno scomparso.

L'orsetto ripeteva delle frasi scherzose estrapolate da vecchi video ed è riuscito a commuovere Jennifer e le sue sorelline, tanto che tutte sono scoppiate in lacrime. Il video che mostra la loro reazione è stato condiviso proprio dalla 16enne e in poche ore è diventato virale. Sono stati moltissimi gli utenti del web che si sono emozionati di fronte quelle tenerissime immagini. Insomma, a quanto pare, il Natale è proprio magico. Alle tre sorelle basterà stringere la zampa del peluche per sentirsi di nuovo accanto al loro nonnino, cosa potrebbero chiedere di più?

Vota l'articolo:
4.06 su 5.00 basato su 36 voti.
Aggiungi un commento!