17:30

Il nude-slip di Belen è lo Strapless Panty

Gli slip invisibili di Belen Rodriguez hanno spopolato in tutta Italia, tanto da raddoppiare le richieste presso l'azienda americana che li produce, la Shibue Couture. Vi mostriamo come sono fatti davvero e soprattutto come si indossano.

Il nude-slip di Belen è lo Strapless Panty.

Dopo aver risolto il mistero del gossip della settimana, assodando che Belen senza slip a Sanremo 2012 non ci è rimasta, quando è entrata in scena mostrando il galeotto tatuaggio della farfalla , adesso spunta fuori anche il nome dell’innovativo nude-slip e dell’azienda che ne detiene il brevetto. Si tratta dell’azienda californiana Shibue Couture che ha inventato lo Strapless Panty e, attraverso la vendita online, dispone di moltissimi articoli decisamente originali in fatto di biancheria intima. La società era presente in Italia rifornendo soltanto due boutique di Venezia, ma grazie a quest’immensa pubblicità gratuita fatta da Belen, adesso i contatti per le forniture si sarebbero moltiplicati, stando a quanto ha dichiarato l’amministratore delegato, nonchè inventrice e unica proprietaria dei diritti del particolare slip, della società americana, Jenny Buettner.

Il mercato italiano è pronto ad accogliere lo Strapless Panty, secondo quanto riferisce al portale italo-americano America 24 la sua inventrice.

Non sapevo che i miei slip sarebbero stati usati in Italia, né conoscevo di persona Belen Rodriguez. Ma ero certa che qualcosa di strano fosse successo, perché tra ieri e oggi gli ordini dall’Italia si sono moltiplicati e mi hanno contattata diverse persone interessate a distribuire i miei prodotti. Sono stupefatta e sbalordita, negli States abbiamo molto successo, speriamo che ora questo aiuti anche il mercato italiano.

Jenny Buettner racconta di aver inventato il nude-slip grazie ad una sua personale esigenza, dovendo fare da testimone al matrimonio della sorella ed avendo scelto un abito molto attillato, aveva la necessità di indossare uno slip più compatto, quasi invisibile. Nacque così lo Strapless Panty che, dopo soli due anni e mezzo di vita, ha già venduto 145.000 slip con previsioni rosee per i prossimi due anni. L’effetto Belen ha dato ulteriore slancio al prodotto che, negli Usa, è stato anche indossata da Elisabetta Canalis per la campagna pubblicitaria della Peta, contro il maltrattamento degli animali. E forse sarà stata proprio la soubrette sarda che avrà fatto conoscere il prodotto all’amica argentina.

Colpisce senz’altro la modalita d’uso dello Strapless Panty che, come suggerisce l’infografica sopra, è alla fine estremamente semplice nella sua applicazione e nella sua concezione di slip. In molti avevano pensato a qualcosa in stile “ascellare”, altro non è che una striscia di silicone che si mantiene grazie ad un gel adesivo posto ai due estremi. Uno slip che finalmente non mostra le linee quando c’è bisogno di indossare un vestito attillato o, nel caso della nostra Belen, abbastanza scollato. Lo slip, completamente lavabile e riusabile, ha un costo davvero contenuto, solo 16 dollari per avere un look sfolgorante. Considerando il clamore suscitato da Belen Rodriguez, l’effetto sembra assicurato.

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE