Lo scorso lunedì si è tenuto in Malesia uno degli eventi più attesi dell'anno: il matrimonio della figlia del sultano di Johor. La principessa 31enne Tunku Tun Aminah Maimunah Iskandariah è convolata a nozze con l'ex calciatore semiprofessionista olandese Dennis Muhammad Abdullah, oggi ai vertici di una società di sviluppo immobiliare. I due novelli sposi si sono conosciuti tre anni fa in un caffè e tra loro è stato amore a prima vista, tanto che da allora non si sono mai più lasciati. L'ex atleta ha deciso di conversi all'Islam due anni fa, così da non entrare in conflitto con le scelte religiose della famiglia della donna che ha accanto, e oggi è entrato a far parte a tutti gli effetti della famiglia reale, anche se non potrà mai diventare sultano secondo le regole di successione.

La cerimonia nuziale non poteva che essere da sogno, tanto che tutto il paese è stato coinvolto nella giornata di sontuose celebrazioni. Il matrimonio è stato celebrato con un rito tradizionale nel palazzo del sultano di fronte a una piccola cerchia di familiari e amici. Lo scambio dei voti è stato però trasmesso su un maxi schermo nella piazza centrale di Johor Bahru, così che anche i cittadini del paese potessero assistere all'evento. Nelle ore successive i festeggiamenti sono continuati con una funzione pubblica a cui hanno preso parte ben 1.200 persone.

L'abito da sposa della principessa di Johor.

La principessa di Johor ha indossato lo stesso vestito bianco per entrambe le cerimonie e, dovendo rispettare l'etichetta, ha dovuto scegliere il modello tradizionale chiamato "Baju Kurung Teluk Belanga". Si tratta di un abito risalente alla fine del XIX secolo, caratterizzato da una tunica lunga fino al ginocchio accollata e con le maniche lunghe e una gonna fino alle caviglie. Per completare il tutto, la figlia del sultano ha scelto dei décolleté abbinati decorati con delle pietre preziose, un velo con dei dettagli brillanti tenuto sul capo insieme alla tiara di diamanti e ha poi tenuto i capelli legati in un'elegante raccolto. Ha sciolto la chioma solo per il servizio fotografico realizzato subito dopo la cerimonia di nozze. Anche lo sposo ha rispettato la tradizione, sfoggiando il "Baju Melayu Teluk Belanga". Si tratta di un abito con una camicia senza colletto, dei pantaloni coperti da una sorta di gonna e una calotta nera. A giudicare dalle loro scelte di stile, hanno tutte le carte in regola per diventare dei perfetti sultani.