Melania Trump ha finalmente fatto il suo debutto alla Casa Bianca come First Lady, dopo che era stata più volte sostituita dalla figlia "prediletta" del marito, Ivanka, apparsa perfetta e impeccabile a tutti gli eventi ufficiali. Ieri, insieme al nuovo Presidente Donald, Melania ha accolto il primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu e la moglie Sara, dando prova di essere una perfetta padrona di casa. E' la prima volta che compare in veste ufficiale a Washington, fino ad ora era apparsa al fianco del Presidente solo nei due weekend passati nella residenza di Mar-a-lago in Florida. La First Lady non si è ancora trasferita stabilmente nella White House, ha preferito rimanere a New York, almeno fino a quando il figlio Barron non porterà a termine l'anno scolastico, ma a quanto pare le cose stanno cambiando.

Per un'occasione tanto speciale, non poteva che sfoggiare un look super elegante. La First Lady è apparsa in perfetta forma in un completo bianco su misura firmato da Karl Lagerfeld, caratterizzato da una gonna bianca al ginocchio e una giacca doppio petto dal taglio irregolare. Per completare il tutto, ha poi indossato dei décolleté color nude e ha tenuto i capelli sciolti e leggermente ondulati. L'unico gioiello che portava? Naturalmente l'anello di diamanti da 25 carati, regalatole dal marito per il decimo anniversario di matrimonio. Lo stilista di Chanel è un altro di quelli che non hanno avuto paura di curare il look della prima donna americana, anche se all'inizio sono stati molti coloro che si sono rifiutati.

Insomma, Melania sta facendo il possibile per essere una vera e propria Lady e per non far "rimpiangere" l'assenza di Michelle. Di recente, ha anche comunicato che lascerà intatto l'orto che aveva creato l'ex prima donna statunitense. A questo punto, non resta che aspettare il suo prossimo impegno ufficiale alla White House per ammirarla in questa nuova veste da "padrona di casa".