Ieri sera a Los Angeles è andata in scena la 59esima edizione dei Grammy Awards, gli Oscar della musica che ogni anno premiano gli artisti che si sono distinti per bravura e talento. Come a ogni evento mondano tanto atteso, le star hanno sfoggiato i loro look più glamour e alla moda, trasformando il red carpet in una vera e propria passerella. Beyoncé ha fasciato il suo pancione con degli abiti brillanti e scollati, Lady Gaga ha lasciato pochissimo spazio all'immaginazione con un underboob super sexy, Laura Pausini ha puntato tutto sulla sobrietà, insomma tutte hanno fatto del loro meglio per distinguersi per eleganza. A lasciare senza parole i fan è stata però Katy Perry, apparsa decisamente "trasformata".

La popstar ha infatti sfoggiato un look inedito, dicendo addio ai suoi capelli neri per dare spazio al biondo platino. Katy ha un bob leggermente ondulato lungo fino alle spalle ed è più sexy che mai. Certo, non ha rinunciato alle sue "origini" e ha mantenuto  le sopracciglia scure ma non si può dire che questo contrasto non la renda ancora più bella. Il cambio di stile insolito è legato al lancio del nuovo video, "Chained to the Rhythm", nel quale la cantante apparirà con la chioma biondissima.

La Perry si è sempre distinta per i suoi look sopra le righe e, anche in occasione dei Grammy, non ha deluso le aspettative dei fan. Oltre ai capelli platino, ha sfoggiato un abito firmato Tom Ford, caratterizzato da un corpetto in paillettes rosa metallizzato e una gonna di piume che non la faceva passare inosservata. A questo punto, non resta che aspettare il lancio del video per "abituarsi" al nuovo colore di Katy.