Si dice che l’altezza sia mezza bellezza, ma tutte le ragazze che superano i 170 cm sanno bene che a volte i centimetri di troppo possono essere un grosso limite. Ci si troverà a parlare con ragazzi molto più bassi, ad avere problemi con la doccia e ad essere fraintese da un uomo per un piede spostato troppo in avanti sotto il tavolino del bar.

Forse essere alti è un vantaggio per i maschietti, che guardano il mondo “dall’alto” con spavalderia ed orgoglio, ma per le donne la questione si fa più complicata. Certo, l’altezza dona delle gambe lunghissime che tornano utili a quelle che vogliono intraprendere una carriera nel mondo della moda, ma diventano spesso motivo di piccoli inconvenienti ed imbarazzi nella vita quotidiana. Le ragazze alte non possono indossare tacchi o abiti corti senza sembrare volgari e inopportune, nei negozi di scarpe dovranno chiedere sempre imbarazzate il numero 40 e soprattutto gli uomini ideali dovranno avere qualche requisito in più. Non solo dovranno trovare qualcuno bello, intelligente e simpatico, ma anche abbastanza alto da non sembrare il proprio figlio.

Come non bastasse, a rendere la situazione ancora più sopra le righe sono i soliti “simpaticoni” di turno appena conosciuti che non possono fare a meno di mettere il dito nella piaga con la classica domanda banale: “Ma quanto sei alta”? Come dimostrano queste foto, ci sono alcune cose che solo le persone alte possono capire e che per le povere ragazze basse, quelle che vengono messe sempre in prima fila nelle foto e che utilizzano i tacchi per guadagnare qualche centimetro, purtroppo non potranno mai comprendere.