Manea Ellyatt ha 25 anni, viene da Perth, in Australia, e da poco è diventata mamma. Fare il genitore non è esattamente come si aspettava o come le avevano fatto credere che sarebbe stato.

Non si dorme, non si ha tempo per se stesse e ci si ritrova alle prese con pappine, vomito e macchie sui vestiti in ogni momento. Ha dunque deciso di sfogarsi su Facebook, dove ha condiviso un post per spiegare cosa succede in realtà durante la maternità

Sembra uno scherzo di cattivo gusto che nessuno avrebbe potuto capire fino a questo momento. Tutti quei simpatici annunci, le scarpe in miniatura Nike, gli adorabile regali per fare la doccia al bambino, le foto su Instagram, non hanno fatto altro che mentirmi. Non ho mai visto una mamma chiusa in casa che grida con il pigiama sporco di sudore e vomito da 3 giorni e che prega di trovare forza e pazienza per tornare alla sua vita.

Il post è stato scritto al termine di una delle sue giornate più terribili da quando è diventata mamma. Addirittura, ha pianto moltissimo per i sensi di colpa mentre pensava quelle parole e non ha potuto fare a meno di sentirsi terrorizzata per i giudizi delle persone. Incredibilmente, a dispetto di quanto si aspettava, sono stati molti gli utenti del web che le hanno dato ragione, dichiarando di ritrovarsi nella stessa situazione. La sua più grande paura è essere considerata una cattiva mamma ma, allo stesso tempo, sa bene quanto è difficile resistere e non perdere la forza.