Il Gyrotonic è una disciplina che nasce negli Stati Uniti e che da qualche anno ha preso piede anche in Italia, conquistando celebrities come la show girl Elena Santarelli e l'attrice Caterina Guzzanti. Una disciplina molto efficace e affascinante che vi aiuterà a ritrovare la forma fisica apportando benefici a tutto il corpo. Il Gyrotonic è stato inventato dal ballerino ungherese Juliu Horvarth, si tratta di un metodo di allenamento che rinforza i muscoli, elasticizza la colonna vertebrale, permette di assottigliare il girovita e apporta benefici anche al sistema cardiovascolare. Ma scopriamo di più!

Gyrotonic: quando nasce e come funziona.

Il Gyrotonic nasce in America negli anni Ottanta grazie al ballerino ungherese Juliu Horvath che, dopo un infortunio al tendine d'Achille che mise fine alla sua carriera, si dedicò alla pratica intensiva dello yoga sviluppando poi questa disciplina che stimola le articolazioni ed esercita la muscolatura, permettendo così al corpo di rimanere in forma e di allungarsi e rinforzarsi allo stesso tempo. Il Gyrotonic utilizza gli esercizi isometrici di altre attività posturali come la danza, lo yoga, le arti marziali, il nuoto, sfruttando i movimenti circolari, ogni movimento è accompagnato poi dalla respirazione per favorire un uso corretto del diaframma, donando così maggiore efficacia e fluidità agli esercizi.

Il Gyrotonic si svolge con particolari macchinari, si tratta di attrezzi, presenti nelle palestre specializzate, che si adattano ad ogni corpo e ad ogni condizione in modo dolce, così da evitare microfratture o infortuni: i movimenti vengono infatti eseguiti in fase di scarico del peso che si avvale di tiranti e cinghie per essere mantenuto. Questo metodo di allenamento permette di allenare tutte le parti del corpo, anche quelle che solitamente non sollecitiamo, soprattutto se siamo seduti molte ore al giorno ad una scrivania. Il suo obiettivo principale è proprio quello di mettere in moto tutti i muscoli con esercizi che si svolgono in piedi o seduti in rotazione e senza interruzione, si tratta dei movimenti base della colonna vertebrale: estensione, flessione, rotazione, inclinazione e spirale. I macchinari per svolgere il Gyrotonic simulano i movimenti della danza, del nuoto, della ginnastica e del golf.  In poco tempo questa disciplina vi aiuterà a ritrovare una schiena elastica, a rinforzare la muscolatura e ad assottigliare il girovita, perdendo massa grassa. L'ideale sarebbe svolgere questa attività 2 volte a settimana o abbinarla, una volta a settimana, allo sport che si svolge abitualmente.

Da chi può essere svolto?

Il Gyrotonic è un metodo di allenamento che può essere svolto a tutte le età e condizioni di salute, grazie alla sue versatilità, e permette di trarre benefici in poco tempo. Si tratta comunque di una disciplina indicata per tutte quelle persone che vogliono rinforzare i muscoli, migliorare la postura, per chi ha problemi di articolazione, ma è adatto anche alle donne in gravidanza e a chi vuole perdere peso in quanto aiuta a bruciare i grassi . Permette inoltre di ritrovare vitalità ed energia, oltre a favorire la coordinazione dei movimenti e l'armonia del corpo.

Gyrotonic: l'esercizio base per la colonna vertebrale che ti aiuta ad assottigliare il giro vita.

L'esercizio base del Gyrotonic è il "wave" che significa onda, un esercizio che serve a donare nuova mobilità alla colonna vertebrale rendendola più flessibile. Per eseguirlo basterà sedersi sulla panca con la schiena dritta, aprire le gambe e impugnare i manubri dello specifico attrezzo portandoli poi in avanti con un movimento simmetrico: si creano poi due cerchi con le braccia andando avanti con il busto e creando un arco con la colonna vertebrale. Poi si torna indietro incurvando la schiena e rilassandola. Oltre a ritrovare elasticità e a migliorare la postura, questo esercizio è ottimo per assottigliare il girovita, anche dopo la gravidanza.

Benefici del Gyrotonic.

Il Gyrotonic è una disciplina che deve essere eseguita con l'aiuto di un personal trainer svolgendo sessioni di un'ora per una o due volte a settimana. Ecco i principali benefici

  • Tonifica la muscolatura e favorisce la perdita di massa grassa;
  • rende più elastica e flessibile la colonna vertebrale;
  • favorisce la coordinazione dei movimenti e la consapevolezza del proprio corpo nello spazio;
  • migliora la postura e allevia il mal di schiena;
  • agisce in modo positivo sul sistema respiratorio;
  • aiuta il recupero dopo infortuni a ginocchia e spalle in quanto rende più fluide le articolazioni;
  • è ottimo per il sistema sanguigno e circolatorio e dona sollievo agli organi interni.

Le star conquistate dal Gyrotonic.

Tra le celebrities internazionali fan del Gyrotonic c'è Madonna, star sempre attenta alle nuove tendenze e alla cura del corpo. In Italia questa disciplina ha conquistato l'attrice Caterina Guzzanti ma soprattutto Elena Santarelli, una vera fitness addicted molto attiva sui social, dove posta le foto dei suoi allenamenti con gli speciali attrezzi del Gyrotonic. La show girl dedica molto spazio allo sport e al fitness, ne è prova il suo fisico statuario e perfetto.