Il microonde è uno degli elettrodomestici più amati dalle donne. Permette di scaldare, scongelare e cuocere le pietanze in pochi secondi e di risparmiare moltissimo tempo in cucina. In pochi però sanno che può essere usato anche in modo del tutto alternativo. Il microonde riesce a pulire i taglieri, a disinfettare le spugne e a sciogliere il miele: scopriamo come può essere utilizzato in modo tutto nuovo in cucina.

1. Pulisce i taglieri – Capita di utilizzare il tagliere e di non sapere come fare per eliminare i residui di cibo dalla superficie. Per farlo tornare come nuovo, basta strofinarlo con una fetta di limone e metterlo nel microonde per un minuto: il risultato sarà incredibile.

2. Scompatta sale e zucchero – Con l’arrivo del freddo e dell’umidità, il sale e lo zucchero conservati in casa tendono ad indurirsi. Per scompattarli, possono essere versati su un piatto separatamente prima di infornarli nel microonde per un minuto. Saranno subito pronti per essere utilizzati.

3. Disinfetta le spugne – Le spugne tendono ad emanare cattivi odori, visto che si impregnano con la sporcizia dei piatti da lavare. Per poterle disinfettare in modo rapido, bisogna bagnarle con acqua ed aceto e scaldarle nel microonde. A questo punto si potranno riutilizzare tranquillamente per lavare i piatti.

4. Insaporisce la frutta secca – La frutta secca diventa più gustosa quando viene tostata. Per farlo, basta riscaldarla per qualche minuto nel microonde alla massima temperatura: sarà deliziosa.

5. Scioglie il miele – Le temperature rigide degli ultimi giorni provocano la solidificazione del miele, ma basta mettere il barattolo nel microonde per farlo tornare allo stato liquido. L’importante è ricordare di rimuovere il coperchio.

6. Elimina il liquido irritante dalle cipolle – Ogni volta che si tagliano le cipolle, si finisce per avere gli occhi pieni di lacrime a causa del liquido irritante che contengono. Per far sì che ciò non accada, è necessario metterle nel microonde per qualche secondo prima di procedere con la loro preparazione.

7. Sbuccia l’aglio – Chi odia avere l’odore dell’aglio sulle mani per l’intera giornata, può ricorrere al microonde. Se lo si mette nel forno per qualche secondo, la buccia andrà via da sola e non ci si sporcherà.

8. Sterilizza – Sterilizzare i barattoli di conserva è un processo lungo e noioso se praticato in modo “tradizionale”. Se non si vuole perdere tempo, invece, basta lavarlo ed inserirlo nel microonde per 30 secondi, così facendo sarà subito pronto per essere riutilizzato.

9. Ammorbidisce agrumi – Gli agrumi solitamente vengono conservati nel frigorifero ma, quando bisogna usarli, sono difficili da spremere poiché induriti dal freddo. Per ammorbidirli, basta metterli pochi secondi nel microonde ed il gioco è fatto.

10. Rimuove la cera – Se si hanno dei barattoli o dei vasetti che venivano utilizzati come lanternine e porta candele, il microonde darà un grande aiuto per rimuovere la cera. Infornandoli per qualche minuto, infatti, andrà via completamente.

11. Ammorbidisce il pane – Il pane secco non  piace a nessuno, ma per renderlo nuovamente fragrante esiste un trucco. Bisogna avvolgerlo in un panno umido, metterlo per 10 secondi nel microonde al massimo della potenza e tirarlo fuori. Diventerà perfetto per accompagnare le pietanze mangiate.