Sono moltissime le donne che ogni mese si ritrovano a fare i conti con un ciclo mestruale particolarmente doloroso. Tra crampi, mal di schiena e spossatezza, a volte gli antidolorifici non bastano ed inevitabilmente diventa stressante affrontare tutti gli impegni della vita quotidiana. La soluzione però si chiama “Foria Relief” ed è un tampone vaginale a base di cannabis e burro di cacao che riesce a rilassare i muscoli e ad alleviare il dolore. A rendere la cosa possibile è la presenza di Thc, la sostanza chimica allucinogena presente nelle droghe leggere e nei farmaci di classe B, che però non arriva al punto di provocare delle intossicazioni.

La cannabis interagisce con le terminazioni nervose intorno all'utero, alla cervice e alle ovaie e con tutti gli altri meccanismi che causano l'infiammazione. Foria Relief è un rimedio naturale al 100% e, a differenza delle palline alle erbe che hanno fatto discutere nei giorni scorsi per la  loro pericolosità, i suoi effetti collaterali sono praticamente quasi inesistenti.

L’84% delle donne che ha provato il tampone conferma di non aver sentito più i crampi a partire da 20-30 minuti dopo l’assunzione e di vivere con più serenità il periodo del ciclo, solitamente associato alla sofferenza e ai dolori lancinanti. Per il momento, il prodotto può essere acquistato sul sito ufficiale dell'azienda solo nei 23 paesi degli Stati Uniti in cui l’uso della marijuana è stato legalizzato per scopi terapeutici, tra cui la California e il Colorado, quatto capsule costano 44 dollari e possono essere comprate solo da chi ha il permesso di utilizzare la sostanza.