Maria Southard Ospina è una donna colombiana, che ha chiesto a 21 redattori di riviste di diversi paesi di “correggere” il suo aspetto con Photoshop. In particolare, la sua richiesta era di eliminarle i chili di troppo. La donna è rimasta incredibilmente sorpresa dal risultato ottenuto.

In una società in cui le bellezze ideali e perfette sono le modelle taglia 38, solo tre paesi, Ucraina, Messico e Lettonia, hanno ridotto drasticamente il suo peso con l'utilizzo di Photoshop. Tutti gli altri hanno lasciato invariata la sua taglia ed hanno modificato solo i capelli, il colore degli occhi e della pelle. L’Ucraina l’ha resa più snella sia di corporatura che di viso, il Messico ha invece lasciato il volto un po’ paffuto e roseo, la Lettonia le ha dato dei tratti più spigolosi.  L'Islanda si è assolutamente rifiutata dicendo: “Qui non crediamo nel foto ritocco. La bellezza di una persona deve essere naturale”. Particolari sono le modifiche create dagli italiani, che, con il trucco giusto, hanno fatto apparire la donna molto più glamour.

Maria ha dichiarato: “Se dovessi trovare alcune correlazioni tra tutti loro, di certo sono i cambiamenti nei capelli e nel trucco”. La sua iniziativa le ha dimostrato che non esiste un’unica idea di femminilità in tutti i paesi del mondo. Ogni cultura ha un diverso concetto di bellezza, tanto che a volte le donne curvy sono considerate più belle e in salute. Inoltre ha scoperto che sta tornando di moda la bellezza naturale e la cosa è stata per lei una piacevole ed inaspettata sorpresa. Già un'altra ragazza aveva avuto un'idea simile a quella di Maria. Solo che la richiesta di Esther Honig era "Fatemi diventare bella".