L’amore non è sempre eterno e anche le storie può lunghe e durature possono arrivare ad un tragico epilogo. La cosa difficile è ammetterlo e rassegnarsi al fatto che non si potrà più passare la propria vita accanto a quella persona. Tutti quelli che si sono ritrovati almeno una volta a portare avanti una relazione quando i sentimenti erano ormai cambiati saprà bene cosa si prova. Ci si trascina, ci si sente infelici, tanto che non si fa più sesso e ci si infastidisce ogni volta che il partner prova ad avvicinarsi. Naturalmente, non bisogna arrendersi alla prima crisi ma si deve lottare fino a quando non si capisce che quella storia non porterà davvero da nessuna parte. Ecco i segnali che mostrano chiaramente quando una storia è finita.

1. Non si fa più sesso – Il sesso è una parte fondamentale delle storie d’amore e, quando non si prova più desiderio per il partner, significa che qualcosa non va. Se dopo anni di passione travolgente ed intensa, si preferisce andare a dormire piuttosto che uscire con il fidanzato, vuol dire che per quella relazione non c’è più nulla da fare.

2. Si finisce sempre per litigare – A volte capita che con un partner si facciano sempre "scintille" e che si finisca per litigare in continuazione, anche per cose stupide. Non si tratta di mancanza di amore ma semplicemente di incompatibilità. E' meglio dunque ammettere il prima possibile che non si è fatti l’uno per l’altra.

3. L'amore si trasforma in ossessione – Quando una storia non va bene, ma ci si accanisce lo stesso nell’assurdo tentativo di farla andare avanti, bisogna porsi delle domande. E’ amore o semplice ossessione? A volte la possessività può giocare brutti scherzi.

4. Si sente il bisogna di flirtare – Il partner non basta più e si sente il bisogno di flirtare con tutti quelli che si incontrano? Vuol dire che si ha bisogno di qualcosa di nuovo. Anche desiderare intensamente una persona che non sia il proprio fidanzato è una forma di tradimento.

5. Non si stima più il partner – I primi tempi di una storia d’amore sono sempre eccitanti e meravigliosi, solo dopo cominciano a venir fuori i difetti e i problemi. E’ proprio a questo punto che nascono le incomprensioni e i litigi. In particolare, quando non si prova più stima nei confronti del partner, si dovrebbe trovare il coraggio di lasciarlo andare. E’ inutile provarci, non ci si troverà mai d’accordo con lui.