Meg Sullivan è una ragazza di 18 anni, viene da Tacoma, in provincia di Washington, e la sua storia è esilarante e commovente allo stesso tempo. I genitori hanno divorziato quando lei era piccolissima e, fin da quando andava all'asilo, il papà Tom le ha sempre preparato il pranzo. I familiari hanno spesso preso in giro l'uomo per la sua abitudine di sbucciare le arance alla figlia anche quando ha raggiunto la maggiore età ma, nonostante ciò, ha continuato a farlo con amore.

Di recente, in occasione dell'ultimo giorno di scuola di Meg, ha deciso di fare qualcosa di diverso per farle capire che era ormai cresciuta: non le ha sbucciato la frutta e le ha lasciato un bigliettino. L'uomo ha scritto "E' arrivata l'ora piccola ragazza" accanto a una pagina web in cui veniva spiegato passo dopo passo come pelare un'arancia. Una volta che la ragazza è tornata a casa, il papà gli ha chiesto se avesse imparato. La risposta della ragazza? "Ci sono riuscita con l'aiuto delle indicazioni naturalmente".

Meg è rimasta colpita dall'ironia del papà e ha pensato bene di postare quell'idea geniale. Quello che non si aspettava è che la foto ha ottenuto moltissimo successo, tanto che è stata condivisa più di 109.000 volte. La maggior parte degli utenti dei social si sono commossi di fronte la dolcezza di Tom, facendogli i complimenti per l'idea tanto originale che ha avuto per far capire alla figlia che era arrivato il momento di prendere la sua strada. La 18enne ora è una piccola donna, sa sbucciare da sola le arance ed è pronta per andare a vivere da sola al college.