Capi femminili che richiamano l'idea di una donna forse timida, ma che comincia ad affacciarsi al mondo mostrandosi veramente per quello che è. Colori caldi che vanno dall'arancio, ai bordeaux chiari e ai luminosi grigi, oltre al gioco infinito delle righe.

La collezione P/E 2013 de Le Tartarughe è un omaggio agli anni Sessanta ed alla trasmissione televisiva di successo francese di quegli anni DIM DAM DOM. Ogni puntata si componeva di un insieme di brevi dialoghi e immagini presentate da speaker ogni volta diverse come giovani attrici o cantanti allora in voga (tra le tante Sylvie Vartan, Marye Laforet, Mireille Darc, Sheila e Françoise Hardy), il tutto all'interno di un contenitore ludico, moderno e sofisticato. Il titolo riassumeva tale concept: «Dim» per dimanche, «Dam» per dames et«Dom» per d(h)ommes.

La collezione della stilista Susanna Liso spazia dagli abiti in maglia e ‘blanche et noire' a quelli in giochi grafici optical che si compongono e si scompongono in infiniti abbinamenti, unitamente a tuniche e poncho che si indossano sia da soli che sovrapposti a larghi e morbidi pantaloni, il tutto in filato di viscosa. Nascono così abiti adatti ad ogni momento della giornata.