L'estate si avvicina e vuoi tentare il tutto e per tutto per arrivare preparata alla tanto temuta prova costume? Non serve che ti sottoponga ad allenamenti estenuanti e intensi o a delle diete drastiche che fanno quasi digiunare, ti basterà camminare. In questo modo, riuscirai a dimagrire senza fare troppa fatica. E' quanto sostenuto anche da Harley Pasternak, personal trainer di molte star come Kim Kardashian, Ariana Grande e Lady Gaga, secondo la quale bruciare calorie non significa bruciare grassi.

Si è sempre creduto che l'attività cardio molto intensa favorisse il dimagrimento ma in verità non riesce ad "annientare" il grasso depositato. Come se non bastasse, è una tipologia di allenamento che stressa il corpo, stimolando la fame e facendo sì che si avverta maggiormente la fame una volta che ci si siede a tavola. Camminare a ritmo costante, al contrario, riuscirebbe a bruciare il 40% delle calorie assunte nell'arco dell'intera giornata. L'ideale è fare dai 10.000 ai 14.000 passi ogni giorno: i risultati saranno davvero incredibili.

Inutile dunque puntare su esercizi che fanno sudare in modo impressionante solo perché all'apparenza sono più efficaci, il corpo ha un massimo metabolico e di consumo calorico oltre cui non può andare. Per aumentare il metabolismo basale, il cardioftness è assolutamente inutile poiché brucia calorie solo sul momento. Per sostituire la massa grassa con quella magra, anche senza registrare una perdita di peso, è necessario fare pesi, così da aumentare la muscolatura e tonificare il corpo.