La pasta di mais (o di maizena) conosciuta anche come pasta di bicarbonato, è una pasta modellabile molto economica e semplice da preparare, utile per creare tanti addobbi di Natale anche insieme ai più piccoli. Può essere una valida alternativa alla pasta di sale, rispetto alla quale mantiene meglio l'umidità, inoltre si prepara davvero in poco tempo ed è morbida e molto bianca. Vediamo in quanti modi possiamo realizzarla e come creare bellissime decorazioni natalizie con la pasta di mais per rendere unico il nostro albero di Natale ma anche la nostra tavola o i nostri regali: con questa pasta possiamo infatti creare degli originali chiudipacco.

Come realizzare la pasta di mais per i lavoretti di Natale.

La pasta di mais può essere realizzata con due diverse ricette

Ricetta con vaselina e colla vinilica.

Ecco gli ingredienti necessari per preparare la pasta di mais con colla vinilica e vaselina

  • acqua, una tazza di amido di mais (o Mazeina), una tazza di colla vinilica, olio di vaselina, ed essenza di lavanda, che profuma la pasta, ma anche ne rallenta il processo di essiccazione, oppure un cucchiaino di limone.

Procedimento: mescolate in un pentolino antiaderente amido di mais e acqua facendo attenzione a non formare grumi, aggiungete poi la colla vinilica e gli altri ingredienti. Continuate fino a quando non otterrete una pasta densa che si stacca dalle pareti del tegame. Una volta pronta la pasta va utilizzata subito oppure può essere conservata nella plastica per diversi mesi. Lasciata all'aria si seccherebbe in poco tempo.

Ricetta con bicarbonato.

Nella ricetta con il bicarbonato non viene utilizzata la colla. L'impasto sarà molto facile da modellare per creare addobbi, chiudipacco e altre realizzazioni homemade in stile shabby chic per rendere più originale e trendy il vostro Natale.

Per realizzarla vi occorrono: 2 tazze di bicarbonato, 1 tazza di amido di mais (o maizena), 1 tazza e mezzo di acqua.

Unite tutti gli ingredienti in un pentolino e fateli sciogliere mescolando con un cucchiaio di legno: sarà pronta appena inizierà a staccarsi dal pentolino. Fatela raffreddare e poi cominciate a lavorarla. Potete colorare la pasta sia durante la preparazione con dei coloranti alimentari oppure dopo con colori acrilici. La pasta avanzata chiudetela nella pellicola trasparente e mettetela in frigo.

Decorazioni natalizie con la pasta di mais: idee da realizzare con il fai da te.

Vediamo ora come realizzare alcune idee, per rendere uniche le nostre feste con le creazioni in pasta di mais.

Addobbi da appendere all'albero di Natale.

Realizzare le decorazioni per l'albero di Natale con la pasta di mais è davvero semplice. Una volta preparata la pasta decidete se lasciarla bianca o colorarla, in quest'ultimo caso utilizzate dei colori acrilici. Stendetela con il matterello, decidendo lo spessore che desiderate dare all'addobbo, poi appoggiate il preparato su della carta forno e con delle formine a vostra scelta: stella, albero di Natale, fiocco di neve, ecc… coppate la pasta di mais. Realizzate poi un piccolo foro dal quale passerà il nastrino. Potete così appendere all'albero la vostra decorazione.

Chiudipacco.

Possiamo utilizzare la pasta di mais anche per creare dei chiudipacco originali e personalizzati. Stendete la pasta, bianca o colorata, e utilizzate degli stampini piccoli. Realizzate poi un piccolo foro nel quale inserire il filo da applicare poi sul pacco. Lasciate asciugare all'aria oppure mettete le decorazioni in formo a 60 gradi per almeno due ore. Una volta asciutte potete scrivere sopra i nomi dei destinatari o una frase che preferite.

Porta tovaglioli.

Vediamo cosa ci occorre e come preparare degli originali portatovaglioli in pasta di mais per la nostra tavola di Natale. Occorrente

  • Pasta di mais
  • acrilico rosso, verde, giallo e dorato
  • colla vinilica
  • forbicine
  • ago

Lavoriamo un pezzo di pasta di mais bianca, della grandezza di una pallina, stendiamolo un po' e poi versiamoci sopra dell'acrilico di colore rosso. Lavoriamo la pasta che assumerà una colorazione rosata. Creiamo un piccolo panetto e poi dividiamolo a metà con un coltellino apposito. Ora ricaviamone due palline che poi lavoreremo per creare due tubi che taglieremo in ugual misura. Ora arrotolateli tra loro come a voler creare una treccia. Dividete poi a metà per creare due cerchi unendo gli estremi, creando così delle piccole ghirlande. Lasciate asciugare per almeno 12 ore.

Trascorso il tempo necessario a far asciugare le ghirlande che abbiamo creato, lavoriamo un pezzo di pasta bianca e stendiamolo. Con delle forbicine tagliate i petali per creare una stella di natale e con l'ago segnate le striature dei petali. Coloriamo di verde un altro pezzo di pasta di mais e procediamo allo stesso modo, questa volta per creare le foglie. Prendete i cerchi creati il giorno prima e applicate della colla vinilica dove poi incollerete le foglie e i petali. Con della pasta di mais gialla creerete la parte centrale del fiore. Lasciate asciugare per alcune ore e poi rifinite il tutto con l'acrilico dorato.

Vota l'articolo:
3.73 su 5.00 basato su 26 voti.
Aggiungi un commento!