Donald Trump è il 45esimo Presidente degli Stati Uniti e, come ogni uomo di successo, deve la sua ascesa al potere alla donna che ha al proprio fianco. La nuova First Lady è Melania Trump, ha sposato il Presidente americano nel 2005, nonostante i 24 anni di differenza, e ha sempre sognato di diventare un personaggio tanto famoso. Fin dai 18 anni, grazie alla sua incredibile bellezza, ha lavorato nel mondo della moda e si è sempre distinta per il suo stile elegante e glamour, oggi è diventata finalmente la "prima donna" americana. Scopriamo tutto quello che c'è da sapere sulla nuova First Lady.

Chi è Melania Trump?

Melania Trump, germanizzata come Melania Knauss, è nata in Slovenia, a Senica, nel 1970 da padre commerciante e mamma creatrice di moda. Vista la sua incredibile bellezza, ha cominciato la carriera da modella a soli 16 anni, arrivando a firmare il primo contratto con un'agenzia di Milano a 18 anni. Prima di trasferirsi a New York nel 1996 per lavorare per le più grandi Maison internazionali, ha studiato design e architettura all'Università di Lubiana in Slovenia. Una volta laureatasi, ha letteralmente sfondato nel fashion system, posando per i fotografi più famosi al mondo e apparendo sulle copertine di Vogue, Harper's Bazaar, New York Magazine, Vanity Fair, Glamour, GQ, Elle.

Il matrimonio con Donald Trump.

E' proprio dopo aver collaborato con la Trump Model Management in occasione della New York Fashion Week del 1998 che Melania ha incontrato per la prima volta il nuovo Presidente degli Stati Uniti. I due si sono fidanzati nel 2004, nonostante i 24 anni di differenza, e sono convolati a nozze l'anno successivo alla The Episcopal Church di Bethesda-by-the-Sea a Palm Beach, Florida, con un ricevimento nella sala da ballo nella tenuta Mar-A-Lago di Trump. Il loro matrimonio si è trasformato in un vero e proprio evento mondano, visto che ha attirato l'attenzione dei media grazie ai moltissimi invitati "noti" come Katie Couric, Matt Lauer, Rudolph Giuliani, Heidi Klum, Star Jones, P. Diddy, Shaquille O'Neal, Barbara Walters e addirittura Hillary e Bill Clinton.

Nel 2006, Melania ha avuto anche un figlio, Barron William Trump. Nel frattempo, l'attuale First Lady non ha mai abbandonato il suo lavoro nel mondo dello spettacolo: è apparsa in diverse pubblicità, ha lanciato una collezione di gioielli, è stata scelta come copresentatrice in alcuni programmi americani. Ha sempre sostenuto il marito, dando prova del fatto che il loro rapporto è molto profondo, ed è apparsa spesso al suo fianco durante la campagna elettorale, anche quando è stato accusato di sessismo e molestie. Di sicuro ora, dopo che Trump è stato eletto Presidente degli Stati Uniti, avrà la possibilità di attirare su di sé tutti i riflettori nel ruolo di First Lady.

Lo stile di Melania Trump.

La nuova First Lady americana, Melania Trump, si è sempre distinta per la sua incredibile bellezza e sensualità, qualità che le hanno permesso di raggiungere il successo. Avendo lavorato fin da ragazzina nel mondo della moda, cura molto il suo stile, tanto da poter essere considerata una vera e propria icona. Predilige i tubini aderenti che mettono in risalto la sua silhouette perfetta ma non disdegna gli abiti lunghi e glamour ricoperti di brillanti e paillettes, sfoggiati spesso durante gli eventi mondani. Non di rado mette le gambe in mostra con spacchi vertiginosi e gonne corte e non rinuncia mai ai tacchi alti. Completa il tutto con un make-up dai toni naturali non troppo marcato e con i lunghi capelli lasciati sciolti. Insomma, Melania è una donna dall'incredibile bellezza e il ruolo di First Lady le si addice alla perfezione, proprio come se avesse sempre sognato di diventarlo. Dopo che Michelle Obama ha incantato tutti con la sua eleganza, di sicuro anche lei darà prova di essere una delle "prime donne" americane più glamour della storia.