Fare la doccia è un'abitudine quotidiana che tutti noi rispettiamo ma, a volte, può capitare che per mancanza di tempo passino 48 ore senza finire sotto il getto dell'acqua. La cosa potrebbe essere estremamente negativa per il proprio corpo. Secondo un articolo pubblicato da TwentyTwoWords, non lavarsi per 48 ore può avere degli effetti negativi sulla salute poiché si va incontro a "un'invasione" batterica.

Sul corpo di ogni persona ci sono naturalmente 1.000 batteri differenti e 40 tipi di funghi, nella maggior parte dei casi sono benefici ma alcuni sono dannosi e, se entrano in contatto con occhi, naso e bocca, possono generare malattie oltre che causare cattivi odori. Come possono essere eliminati? Attraverso una doccia, che aiuta anche la pelle a tenersi in salute. "L'umidità e il sudore a contatto per lunghi periodi con la pelle possono portare irritazione e aumentare il rischio di piccole abrasioni o lesioni cutanee e di infezioni batteriche e fungine", ha spiegato Holly Phillips, medico internista di Manhattan.

Certo, può capitare di saltare una doccia, magari dopo la palestra, l'importante è cambiare l'abbigliamento e tenere puliti genitali, ascelle e viso poiché sono proprio queste le zone in cui i batteri prolificano maggiormente. Attenzione, però, a non esagerare con la durata: rimanere per troppo tempo sotto il getto dell'acqua potrebbe rimuovere il film idrolipidico della pelle, rendendola secca e squamosa. Per quanto riguarda i bambini, per loro basteranno una o due docce a settimana: hanno la pelle ancora molto sensibile e l'eccessiva igiene potrebbe esporli a irritazioni.