Il cancro al seno è la malattia peggiore a cui una donna possa andare incontro ma è possibile riconoscerlo in tempo, così da evitare che la situazione si complici. Kylie Armstrong è una delle donne che sta affrontando la battaglia contro la malattia e di recente ha voluto condividere la sua storia con la speranza di aiutare molte altre che si trovano nelle sue stesse condizioni. Era andata dal medico per un controllo di routine dopo che aveva notato tre piccole fossette al seno, visibili appena ad occhio nudo. Non si sentiva alcun nodulo e le mammografie non mostravano alcun segno di cancro.

E’ stata l’ecografia ad ultrasuoni che ha mostrato la presenza della malattia: il tumore c’era, ma molto in profondità, quasi in prossimità del muscolo. La cosa l’ha lasciata completamente scioccata, incredula, incapace di dire qualsiasi cosa ed è stato proprio in quel momento che ha capito quanto sia traumatico per una donna ricevere una notizia simile. Ha dunque condiviso le foto del suo seno su Facebook, così da spingere tutte le donne a non sottovalutare i sintomi e a sottoporsi subito a dei controlli quando si nota qualcosa di strano. Nella didascalia ha poi scritto

Sto condividendo tutto questo perché spero di poter rendere le persone più consapevoli del fatto che il cancro al seno non si manifesti sempre con noduli percettibili. Per favore andate dritte dal vostro medico se notate qualsiasi cambiamento nel vostro seno: potrebbe salvarvi la vita. Per favore condividete il post per diffondere questa informazione.

Il post è stato condiviso migliaia di volte, la speranza di Kylie è che tutti la ascoltino e capiscano l’importanza della prevenzione e delle visite di controllo. Basta poco per evitare di vivere un incubo e per salvarsi la vita.